sab 26 Mar 2016 - 130 visite
Stampa

‘Limite Acque Sicure’ in concerto di beneficenza

Alla sala Estense il 2 aprile lo spettacolo in occasione della 'Giornata mondiale della consapevolezza dell'autismo'

P1060041È organizzato in occasione della ‘Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo’ il concerto del gruppo ‘Limite Acque Sicure’ in calendario sabato 2 aprile alle 21.15 alla sala Estense.

L’evento, patrocinato dal Comune di Ferrara, sarà finalizzato alla raccolta di fondi a favore dell’associazione onlus ‘Dalla terra alla luna’ che da anni opera per fornire assistenza alle famiglie con persone affette da autismo o alterato sviluppo psicologico e che destinerà il ricavato della serata al progetto di creazione della prima ‘Fattoria sociale’ della provincia di Ferrara.

L’associazione nasce nel gennaio 2002 come gruppo spontaneo di famiglie accomunate dall’esistenza di un familiare affetto da autismo o da alterato sviluppo psicologico; nel tempo ne sono entrati a far parte anche specialisti, educatori professionali, volontari e amici.

L’offerta d’intervento non è solo psicoeducativa e mirante alla crescita delle autonomie personali e sociali dei soggetti, ma anche alla coltivazione di abilità lavorative: è chiaro che per il raggiungimento di tali obiettivi l’associazione deve poter contare non solo sulle proprie forze ma anche su un continuo scambio e collaborazione con i Servizi pubblici. Il suo legame col mondo agricolo risale fin dalla nascita del centro aggregativo ed educativo ‘La Casina’ di Viale Certosa 27, in cui l’attività orticola e di giardinaggio è diventata fulcro della crescita e della socializzazione dei ragazzi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi