Gio 26 Nov 2015 - 419 visite
Stampa

Pet therapy, i primi cani ‘specializzati’ a Ferrara

Il gruppo cinofilo della Croce Rossa ha preso il brevetto

foto cinofiliNel mese di novembre, a Bresso (MI) presso il centro di formazione nazionale della Croce Rossa Italiana, hanno avuto luogo i primi esami per l’abilitazione delle unità cinofile specializzate in pet therapy.

Tra i primi undici brevetti in Italia, due appartengono al Gruppo Cinofilo Cri di Ferrara: il successo delle prime due unità cinofile è dato dall’impegno di tutto il comitato e dagli sforzi di tutto il Gruppo Cinofilo, dimostrando passione e grande professionalità.

Un lungo percorso teorico e pratico ha preparato le due unità ad affrontare progetti di attività, educazione e terapia assistita con animali; altre tre unità sono in preparazione a Ferrara con l’obiettivo di sostenere gli esami nella primavera prossima.

Il comitato provinciale di Croce Rossa Ferrara coglie l’occasione per ringraziare l’amministrazione comunale, in particolare l’Assessorato allo Sport, per l’affidamento del campo sportivo di Sabbioni dove la Croce Rossa di Ferrara sta creando il centro di formazione alle attività d’emergenza e il nuovo campo d’addestramento delle unità cinofile da soccorso e pet therapy.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa