Gio 26 Mar 2015 - 4305 visite
Stampa

Affonda motonave a Porto Garibaldi

Imponenti operazioni di soccorso per il “Federica” nel porto canale

Porto Garibaldi. È dalle prime ore di questa notte che gli uomini dei vigili del fuoco e della capitaneria di porto di Porto Garibaldi sono al lavoro per recuperare un peschereccio affondato nel porto canale.

Si tratta della motonave “Federica”, una imbarcazione di oltre 20 metri di lunghezza e di 30 tonnellate di peso utilizzata per la pesca d’altura turistica e che questa notte era attraccata al molo, senza nessuna persona a bordo. L’allarme è stato lanciato attorno alle 2.30. Sul posto si sono portati anche i carabinieri per verificare eventuali ipotesi di dolo da parte di terzi, che dopo le prime verifiche sembrerebbe da escludere.

La causa dell’inabissamento dovrebbe essere da ricondurre a un guasto tecnico unito alle condizioni climatiche di ieri.

Per riuscire a recuperare il peschereccio si è reso necessario l’intervento del nucleo sommozzatori del 115 partito da Ravenna. Alle forze umane si aggiungono poi quelle ‘meccaniche’. Sulla banchina de porto canale sono attive pompe idrovore e due gru (una dei vigili del fuoco e una del recupero mezzi pensanti del soccorso Aci di San Giuseppe di Comacchio).

Entro la mattinata le operazioni dovrebbero concludersi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi