Mar 17 Mar 2015 - 50 visite
Stampa

Emergency a tavola con i sapori della Campania

Cena tipica campana al centro Acquedotto per sostenere le attività dell'associazione

unnamed (1)L’iniziativa “100 cene per Emergency” torna a Ferrara con i sapori della Campania. Sabato 28 marzo alle 20 presso il centro di promozione sociale Acquedotto in corso Isonzo 42, si terrà una cena a base di gustosi piatti della tradizione campana e, a seguire, live set in acustico con Enrico Cipollini.

Una scelta gastronomica dettata dal fatto che questa associazione italiana indipendente e neutrale, è nata proprio attorno a un tavolo di cucina il 15 maggio 1994. In questi anni Emergency ha fatto molta strada, offrendo cure gratuite di elevata qualità a oltre 6 milioni di persone che non avrebbero avuto altra possibilità di essere curati, come le vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà.

Dal 2006 Emergency offre cure gratuite anche in Italia, con i tre poliambulatori di Marghera, Palermo e Polistena e cinque ambulatori mobili attivi nelle campagne del sud Italia per portare cure agli stagionali e ai migranti appena sbarcati sulle coste di Siracusa. Nei suoi ambulatori e nel suo centro di Sassari, Emergency offre anche servizi di orientamento sociosanitario. In Italia Emergency ha offerto oltre 163.000 prestazioni (dato al 31 dicembre 2014).

È possibile sostenere il programma Italia di Emergency, anche partecipando all’iniziativa “100 cene”. La seconda edizione è dedicata ai sapori della Campania con un menù molto interessante: maccheroni infornati al ragù, braciolette di maiale con uvetta e pinoli, scarola mbuttunata e sfogliatelle.

Il costo della cena sarà di 22 euro, 18 per studenti e tesserati di Emergency, gratis i bambini sotto i 6 anni. Il ricavato dell’iniziativa, fatte salve le spese, sarà devoluto ad Emergency per sostenere le sue attività in Italia. Per informazioni e prenotazioni contattare il numero 3339940136 o scrivere a Emergency.fe@gmail.com.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa