Mer 18 Feb 2015 - 283 visite
Stampa

A Bosco Mesola il campionato italiano di Footgolf

La seconda tappa nello scenario del Golf Club “Cà Laura”

footgolfSabato 21 e domenica 22 febbraio il FootGolf torna in Emilia Romagna. Nel difficile e tecnico scenario del Golf Club “Cà Laura” di Bosco Mesola (Fe) si disputerà la seconda tappa del Campionato Italiano di FootGolf per la stagione 2015 della Aifg – Associazione Italiana FootGolf (www.footgolf.it).

Dopo il successo della 1^ tappa che si è disputata lo scorso 24 gennaio al Golf Club Terre dei Consoli di Monterosi (Vt) e che ha visto la partecipazione di ben 119 atleti, i footgolfisti tornano a sfidare il difficile campo di Cà Laura, dove finora nessuno è riuscito a scendere sotto il par 72 del campo.

Tra i favoriti della gara ci sono Marco Esposito (Sorrento FootGolf) vincitore della prima tappa, Andrea Giudici (FootGolf Brianza) e Mirko Lijoi (Roma Footgolf) finiti sul podio a Monterosi, il campione del Veneto 2014 Marco Caverzan (FootGolf Treviso), vincitore dell’ultimo torneo disputato nel campo ferrarese ed il campione italiano 2013 Marco Caricato (Salento FootGolf).

Entusiasta il presidente della Aifg Leonardo Decaria: “vista l’incredibile ed inaspettata richiesta di iscrizioni abbiamo aperto due ulteriori turni di gioco al sabato 21, che si sono riempiti in fretta; attualmente abbiamo già superato le 140 presenze.”

Il Campionato Italiano individuale e a squadre sarà composto da 11 tappe che si disputeranno da gennaio a novembre 2015 in molte regioni italiane. La classifica del campionato individuale sarà ottenuta sommando i migliori 9 punteggi ottenuti dai giocatori nei vari tornei considerando anche un punteggio bonus derivante dai Campionati Interregionali e diverrà campione italiano individuale per la stagione sportiva 2015 il giocatore che otterrà il maggior numero di punti al termine di tutte le gare. Invece la classifica del campionato a squadre sarà ottenuta sommando i migliori 9 punteggi ottenuti dalla squadra nei vari tornei e diverrà campione italiano a squadre per la stagione sportiva 2015 la squadra che otterrà il maggior numero di punti al termine di tutte le gare.

La seconda tappa del Campionato individuale e a squadre si giocherà in modalità stroke play sul percorso a 9 buche da FootGolf Par 36, da ripetere 2 volte per un totale di 18 buche Par 72. Venerdì 20 febbraio ci sarà la possibilità di effettuare la prova campo; poi sabato 21 ci saranno due turni di gioco con partenze in modalità shot gun, uno alle ore 10 e uno alle ore 13.30. La domenica 22 febbraio altri due turni di gioco sempre con partenze in modalità shot gun, uno alle ore 10 e uno alle ore 13.30.

Al torneo potranno partecipare diverse categorie di giocatori. Tali categorie sono le seguenti:

· Assoluti maschile e femminile, tutti gli iscritti alla Aifg nati prima del 01/01/2003;

· Juniores maschile, tutti gli iscritti alla Aifg nati dal 01/01/1995 al 31/12/1998;

· Giovanissimi maschile, tutti gli iscritti alla Aifg nati dal 01/01/1999 al 31/12/2002;

· Over 45 maschile, tutti gli iscritti alla Aifg nati prima del 01/01/1970;

· Squadre, tutti gli iscritti alla Aifg nati prima del 01/01/2003 e che siano organizzati in squadre.

Al termine del torneo saranno premiati 1°, 2° e 3° classificato assoluto, 1° classificato categoria Oro, 1° classificato categoria Argento e 1° classificato categoria Bronzo, la migliore squadra, 1° classificata femminile, 1° classificato Juniores, 1° classificato Giovanissimi e 1° classificato Over 45. Numerosi sono i premi speciali tipo Hole in One, Longest Tee Shot e Best Approach.

La gara è valida per il Campionato Individuale Aifg, per il Campionato a Squadre Aifg e per il Ranking Aifg.

Il FootGolf è un nuovo sport, che unisce l’eleganza del golf alla popolarità del calcio. Scopo del gioco è mandare il proprio pallone in buca con il solo ausilio dei piedi. Le regole di base sono le stesse del golf, ma la pallina quindi è sostituita da un pallone da calcio regolamentare (formato standard 5) e le buche hanno un diametro di circa 50 cm.

L’Associazione Italiana FootGolf, fondata ad aprile 2012 e ufficialmente riconosciuta come membro esclusivo in Italia della Federation for International FootGolf (www.fifg.org), che ad oggi conta 28 paesi membri tra America, Africa, Europa ed Asia.

Il FootGolf è una disciplina che possono praticare tutti. Non serve essere un campione di serie A, basta avere pazienza e precisione nel calciare la palla. Inoltre i costi per giocare sono assolutamente irrisori. Anche solo per passare una giornata in modo diverso vale la pena provare. Di sicuro chi ha già provato a giocare si è appassionato a questo sport.

Per quanto riguarda l’impatto ambientale sui campi da golf esso è praticamente nullo, anzi offre molti vantaggi ai Circoli ospitanti poiché le buche da FootGolf vengono posizionate lontane dal green, in zone del rough (concordate con il Direttore di Circolo ed il green keeper) dove la pallina da golf difficilmente potrà trovarsi; inoltre un percorso regolamentare a 18 buche PAR 72 da FootGolf occupa solo 9 buche da golf, lasciando le eventuali seconde 9 buche libere per i soci golfisti, anche durante un torneo di FootGolf.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi