Gio 12 Feb 2015 - 445 visite
Stampa

È il giorno del Carnevale Rinascimentale

Oggi l'inaugurazione nel cortile d’onore di Palazzo Roverella

Un momento della scorsa edizione del Carnevale Rinascimentale (foto di Michela Zanforlin)

Un momento della scorsa edizione del Carnevale Rinascimentale (foto di Michela Zanforlin)

Si apre oggi, giovedì 12 febbraio, il sipario del fastoso Carnevale Rinascimentale di Ferrara, che fino a domenica 15 febbraio catapulterà i visitatori in un viaggio nel tempo, tra i palazzi e le maestose piazze del centro storico.

Protagonista Anna Sforza, sorella del duca di Milano, andata in sposa ad Alfonso I d’Este (che diverrà duca della città dal 1505 al 1534) erede di quell’Ercole I che aveva fatto di Ferrara uno dei più importanti centri culturali europei. La principessa milanese è stata scelta quale Madrina della manifestazione dalla Commissione cultura dell’Ente Palio in occasione delle iniziative di Expo 2015. Fu proprio il 12 febbraio 1491 che Anna fece il suo ingresso nella capitale dei territori estensi.

L’inaugurazione del Carnevale Rinascimentale è prevista alle 11 di oggi nel cortile d’onore di Palazzo Roverella, dove saranno allestite decorazioni floreali rinascimentali, festoni e ghirlande tra le colonne del bellissimo loggiato del palazzo. Le composizioni si potranno visitare fino a domenica. Tutti i pomeriggi prenderanno vita laboratori per bambini a tema: sia giovedì che domenica si realizzeranno maschere in terracotta con “Mascherarte”, laboratorio ludico-didattico per bambini dai 4 ai 12 anni.

Al Cinema Boldini, alle 18, sarà proiettato un documentario sugli “Splendori di Corte”: le Sinorie rinascimentali raccontate dalla trasmissione di Rai Tre “Ulisse il piacere della scoperta”. Fino a domenica tantissimi gli eventi tra figuranti, dame e cavalieri, duchi e principesse, feste da ballo, banchetti in costume a base di ricette antiche, duelli e tornei cavallereschi, giochi di fuoco e sbandieratori, visite animate nei palazzi del Rinascimento, commedie e concerti di musica rinascimentale.

Queste tutte le opportunità in programma venerdì 13 febbraio:

– Alle 11 alla sala Sala espositiva di via Bersaglieri del Po 25b si terrà, a cura del Liceo Artistico Dosso Dossi e dell’Istituto Ipsia Settore Moda, l’inaugurazione della mostra di maschere e costumi di ispirazione rinascimentale fantastica, che rimarrà aperta fino a domenica.

– Alle 15 e alle 15,30 visite guidate gratuite nel Castello Estense a cura di “Itinerando” che condurrà il pubblico nelle prestigiose sale alla scoperta delle affascinanti dame della Corte Estense, fino alle moderne protagoniste della Belle Epoque (ingresso Castello costo 6 €, prenotazione obbligatoria: tel. 0532 299233 www.castelloestense.it). Si potranno degustare, inoltre, dolci tipici carnevaleschi presso la Caffetteria del Castello (prenotazione obbligatoria: cell. 328 4941945), a cura di Orsatti Group.

– Alle 16,30 nel Salone d’Onore di Palazzo Bonacossi (via Cisterna del Follo, 5), la ricercatrice Gina Nalini Montanari presenta i contenuti del suo libro “Il coraggio dell’attesa. Anna Sforza tra le dame di casa d’Este”, occasione per conoscere il personaggio a cui stato dedicato il carnevale di quest’anno. Oltre all’intervento dell’editrice Silvia Casotti, è previsto un accompagnamento musicale a cura del Conservatorio G. Frescobaldi.

– Alle 18 al cinema Boldini (via Previati 18), visione gratuita del film girato a Ferrara “Le Grandi Dame di Casa d’Este”(regia di Diego Ronsisvalle), dove le vite di Eleonora d’Aragona e delle sue figlie Isabella e Beatrice sono rappresentate nei loro momenti più significativi; l’evento è stato organizzato in collaborazione con Arci e Centro Audiovisivi del Comune di Ferrara.

– Alle 21 gran finale ad ingresso libero al Ridotto del Teatro Comunale “Claudio Abbado”, per un coinvolgente concerto di musiche rinascimentali dell’Ensemble da Camera “Gino Neri”, accompagnate da danze eseguite a cura della Corte Ducale del Palio di Ferrara.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi