Ven 2 Gen 2015 - 1397 visite
Stampa

Sclerosi multipla, terminato reclutamento per “Brave Dreams”

L’Azienda ospedaliero-universitaria di Ferrara annuncia che i risultati saranno definitivi fra un anno

ZamboniLa fase di reclutamento e di intervento sui pazienti affetti da sclerosi multipla nell’ambito dello studio “Brave Dreams” è terminata. Lo comunica l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara che annuncia che i risultati saranno definitivi fra un anno. Lo studio prevedeva diverse fasi: il reclutamento, l’intervento e la valutazione, nel tempo, del risultato clinico (follow-up).

Il 31 dicembre 2014 il reclutamento e l’intervento sono stati eseguiti su tutti i pazienti selezionati in 8 centri italiani coordinati dal S. Anna di Ferrara.

Tra un anno saranno disponibili tutti i dati per dare la risposta definitiva alle domande che lo studio prevedeva: valutare l’efficacia e la sicurezza della angioplastica in pazienti affetti da sclerosi multipla.

I centri che hanno collaborato sono: Bologna, Ravenna, Catania Policlinico, Ancona, Novara e l’Istituto Besta di Milano. Inoltre: il Centro di Careggi di Firenze per la valutazione delle risonanze magnetiche e l’Università di Milano Bicocca per le analisi statistiche.

La direzione del Sant’Anna ringrazia il prof. Zamboni “per lo svolgimento del ruolo di ricercatore capo, la professoressa Filippini come presidente del Comitato Scientifico e tutti i ricercatori dei vari centri italiani che stanno lavorando intensamente per raggiungere il risultato finale. Un ringraziamento particolare va inoltre a tutti i pazienti che hanno accettato il disegno in doppio cieco dello studio che non consente loro, in questa fase, di conoscere il risultato”.

Lo studio è stato reso possibile grazie al finanziamento messo a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi