Lun 8 Dic 2014 - 1553 visite
Stampa

Donna aggredisce vigilante al supermercato

Insulti e spintoni alla richiesta di verificare la merce e un pugno in un occhio a un militare che cercava di riportare la calma

carabinieri autoArgenta. Ha fatto la spesa all’ipermercato e pagato regolarmente tutta la merce ma l’addetto alla vigilanza le ha chiesto, prima di uscire, di poter controllare la merce collocata all’interno del passeggino dove c’era anche il piccolo figlio.

Un normale controllo come spesso accade nei supermercati che però ha mandato su tutte le furie la donna – O. P., 44 anni di origine nigeriana e regolarmente residente a Portomaggiore – che non deve aver preso bene la richiesta e ha cominciato a inveire contro il vigilante, spintonandolo più volte. Ai due si è immediatamente avvicinato anche un graduato dell’esercito in divisa che si trovava poco distante, per provare a riportare la calma ma per tutta risposta ha ricevuto un pugno all’occhio sinistro da parte della donna.

A quel punto sono arrivati i carabinieri a ristabilire la pace, verificando che la donna aveva regolarmente pagato la merce di cui era in possesso e denunciandola per resistenza ad incaricato di pubblico servizio. Lo sfortunato militare, medicato dai sanitari di Argenta, è stato giudicato guaribile in 6 giorni.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa