Gio 28 Ago 2014 - 279 visite
Stampa

Buskers Night al giro di boa

In Castello El Kote si racconta. Sul palco del sottomura "Leonardo Vidgi and Improvizandarte"

elkote 4Si entra nel giro di boa di questa edizione della Buskers Night. Oggi, giovedì 28 agosto, come di consueto la musica live nel sottomura di via Bologna partirà dalla mezzanotte. A dare il via alle danze un gruppo locale che attraverso la sua carica spianerà la strada a “Leonardo Vidgi and Improvizandarte”. Quest’ultimo, insieme al gruppo creato ad hoc da singoli buskers, si cimenterà in mirabolanti jam session e improvvisazioni.

Inutile dire che si prospetta una serata interessante e divertente all’insegna di jam session e buona musica. Il sottomura di via Bologna, che ospiterà la Buskers Night fino al 31 agosto, è il luogo ideale per far vivere la magia del Buskers Festival fino a notte fonda, sotto le stelle.

Gli appuntamenti con la più importante manifestazione italiana dedicata al musicista di strada, però, partiranno già dal pomeriggio. Nel cortile interno del Castello Estense avrà luogo dalle 18 il terzo appuntamento di “Storie di Buskers”, approfondimento dedicato non a un gruppo musicale ma a un giocoliere, comico, cabarettista, acrobata che risponde al nome di El Kote.

Leonardo Rosa intervisterà l’artista proveniente dal Cile – anche se la sua vita si snoda sulle piazze e le strade di mezzo mondo – per farne conoscere la storia composta da una miscela di tecniche e risorse sceniche ingegnose, in grado di proporre una tipologia molto personale di commedia che rompe le barriere linguistiche e crea una comunicazione particolare con il pubblico.

El Kote, tra numerosi altri riconoscimenti ottenuti in diversi paesi, è stato premiato come artista categoria ‘open’ più votato dal pubblico del Fbf 2013. All’incontro di oggi, anticipato per l’occasione alle 18, parteciperà anche Rebecca Bottoni, responsabile artisti accreditati del Ferrara Buskers Festival.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119

Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi