Gio 10 Apr 2014 - 172 visite
Stampa

Una tesi di laurea su Giuseppe Virgili

L'autrice è Arianna Fornasari già curatrice della voce Wikipedia dedicata allo scultore

virgil autoritrattoVoghiera. Domenica 13 aprile, alle ore 17, nella “Sala della Vigna” del palazzo estense di Belriguardo, presentazione della tesi di laurea in Conservazione dei Beni Culturali (Alma Mater Bologna, sede di Ravenna) “Giuseppe Virgili scultore (1894-1968), ipotesi per un catalogo completo”, di Arianna Fornasari. Interverranno: vedi locandina allegata.

Giuseppe Virgili (Voghiera 1894- Bologna 1968), fu uno dei maggiori scultori ferraresi del XX secolo. Attivo soprattutto nella provincia di Ferrara, espose anche su territorio nazionale nonché all’ estero, suscitando sempre critiche favorevoli, nate dal suo stile pulito, elegante, che parte da sensazioni arcaiche e attraversa stilizzazioni formali ma mai banali, sfociando nell’ ultimo periodo in sintesi cubiste. Tra i principali concorsi vinti, ricordiamo l’ esecuzione del Monumento ai Caduti di Vergato (Bo), del primo e dell’ attuale Monumento ai Caduti di Voghiera, e il Premio nazionale per l’ Accademia della Danza di Roma nel quale vinse con la famosa “Danzatrice”. Famosi sono anche il suo “Putto” nella fontana di palazzina Marfisa, l’ “Allegoria della Musica” e il “Busto” Frescobaldi nell’ omonimo edificio cittadino che ospita il Conservatorio Musicale, nonchè lo “Stemma” nella Sala del Consiglio presso il Comune di Ferrara. Dal 1993 una sala del Museo Civico nel castello di Belriguardo, a Voghiera, ospita una mostra permanente dello scultore.

La tesi di laurea di Arianna Fornasari (curatrice anche della voce Giuseppe Virgili scultore su Wikipedia) ricostruisce per la prima volta l’escursus presscoché integrale della carriera e delle opere dello scultore padano.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi