Sab 2 Nov 2013 - 177 visite
Stampa

Spina come allora

Rievocazione storica nel museo archeologico

spinaIeri, sabato 26 ottobre, gli antichi abitanti di Spina si sono risvegliati, grazie al gruppo di rievocazione storica “I Figli del Sole” ed alla “moroeventi.com”. Grazie a questo viaggio nel tempo, centinaia di persone, un pubblico veramente numeroso che ha affollato le sale del Museo Archeologico Nazionale di Ferrara, hanno potuto “vivere” la storia nelle sale di Palazzo Costabili. I “Figli del Sole” hanno saputo creare atmosfere suggestive e momenti carichi di emozioni intense.

Per il Museo Archeologico è il terzultimo appuntamento dell’anno con “Una notte al Museo”, l’iniziativa promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che prevede un’apertura straordinaria serale dalle 20 alle 24, l’ultimo sabato di ogni mese fino a dicembre.

L’archeologo Valentino Nizzo è stato la “Guida” perfetta per i visitatori fra le spire del tempo in quella che è stata l’età dell’oro dell’antica città di Spina mentre i materiali esposti nelle vetrine del Museo hanno ripreso vita nelle mani dei rievocatori.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi