Ven 12 Ott 2012 - 397 visite
Stampa

Tutta la fantascienza in due giorni

Tre giorni di proiezioni, giochi a tema e incontri con i grandi autori sci-fi

L’associazione culturale Uss Arecibo e il Battlestar Galactica Italian Club – in collaborazione con l’associazione culturale Galaxy, l’associazione culturale Ludus Iovis Diei e Itasa, la community italiana dei sottotitoli – organizzano quest’anno il “Ferrara fantascienza & games”.

La manifestazione, patrocinata dal Comune, segue le precedenti edizioni della Galacticon, rassegna dedicata alla fantascienza che ha vantato negli ultimi anni grandi ospiti ed attori internazionali.

“Ferrara fantascienza & games” sarà un appuntamento per appassionati del genere, offrirà nuovi contenuti ed attività sempre più aperte anche al pubblico di curiosi. Leitmotiv di questa edizione, che punta soprattutto su ospiti nostrani, sarà quello di dare ampio spazio agli artisti del genere fantascientifico e promuovere le loro opere letterarie, artistiche e cinematografiche.

La rassegna si aprirà dalla mattina di sabato 13 ottobre, nelle Grotte del Boldini, con la proiezione cinematografica – prevista per le 15.30 – del film di fantascienza tutto made in Italy ispirato all’universo di Star Wars intitolato “Dark Resurrection vol.0”, per la regia di Angelo Licata e con musiche di Bruno di Giorgi. A seguire l’ incontro con gli ospiti che hanno lavorato al progetto.

Non mancherà un omaggio allo scomparso Carlo Rambaldi le cui origini ferraresi legano la manifestazione e i temi trattati al territorio. Ed ancora non mancheranno nel corso della rassegna, che proseguirà anche il giorno 14 ottobre, grandi incontri con ospiti letterari accompagnati dall’associazione culturale Galaxy, momenti di gioco con l’associazione ludica Ludus Iovis Diei, l’incontro con alcuni personaggi in costume ispirati alle più famose saghe della fantascienza, la possibilità di fotografarsi in scenografie appositamente allestite e di visionare mostre esclusive.

Tra gli ospiti dell’evento invitati dall’associazione culturale Galaxy ci saranno Alessandro Forlani, vincitore del Premio Urania nel 2011, Maico Morellini, vincitore del Premio Urania nel 2010, Franco Brambilla, illustratore delle Collane Urania,  e l’autore Ivo Torello.

Oltre agli incontri e le conferenze, saranno proiettati fanfilm e telefilm. Sarà sempre aperta la sala dedicata agli espositori e l’area ludica si contenderà i visitatori con l’esposizione di materiale da collezione a tema fantascientifico e la mostra delle opere dell’illustratore Franco Brambilla.

L’evento sarà inoltre l’occasione per presentare opere inedite, tra cui l’antologia del concorso letterario nazionale di fantascienza Kataris, che premierà i vincitori del concorso stesso per l’edizione 2012, e l’incontro con gli autori Giovanni Mongini – autore e saggista di origini ferraresi – e Nicola Vianello. I due presenteranno il volume “Quando al cinema c’è Star Wars” in una conferenza che spazierà letteralmente nella storia della fantascienza.
Inoltre ci sarà l’opportunità per tutti i visitatori di incontrare i grandi club italiani, che promuovono il genere fantascientifico e le grandi saghe che ne hanno scritto la storia, con la possibilità di scoprire le loro attività e scovare gadget esclusivi.

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi