Dom 17 Apr 2011 - 216 visite
Stampa

Gli antichi mestieri raccontati da Camilla Ghedini

Tredici interviste ad artigiani oggi in pensione diventano un libro

Bondeno. Il titolo, Bondeno. Racconti Artigiani, sintetizza l’anima del libro, storia degli antichi mestieri con 13 interviste agli artigiani oggi in pensione che li hanno praticati. Realizzato da Confartigianato col patrocinio di Comune, Carice, Associazione Bondeno Cultura e scritto dalla giornalista Camilla Ghedini, sarà presentato domani sera (lunedì), alle 21, alla Casa Operaia di Bondeno. Coautori, ciascuno con una propria introduzione, sono il segretario generale di Confartigianato, Giuseppe Vancini, il sindaco Alan Fabbri, monsignor Marcello Vincenzi, il presidente di Abc, Daniele Biancardi, l’assessore alle Attività Produttive, Simone Saletti. «Questo testo è frutto dell’energia e della capacità di farla circolare tra persone che spesso non si conoscono, ma in comune hanno qualcosa – scrive Ghedini, nella premessa  -, in questo caso la voglia di conservare la memoria di Bondeno». Parole suffragate da Vancini, secondo cui «ripensare alla tradizione dei mestieri artigiani al sevizio delle comunità locali, nell’epoca della globalizzazione, non è solo una rievocazione romantica ma anche la riscoperta di un’opportunità» e da Saletti che parla di «possibilità di apprendimento».

E’ il sindaco Fabbri ad affermare che il testo è stata «per noi un’occasione per dare lustro alle persone anziane. E’ un progetto che io e Camilla coltivavamo da tempo e che grazie a Confartigianato abbiamo realizzato». E ai nonni-artigiani che non ci sono più va il pensiero di don Marcello Vincenzi, che li ricorda nei loro gesti quotidiani, «tra lavoro e amicizia». Tredici sono le storie narrate, ciascuna frutto di un’intervista. Protagonisti sono Edmo Mori, Gino Savonuzzi, Gualtiero Monari, Luciano Chiarabelli, Ettore Bergamini, Rossana Flori, Roberto Costa, Corrado Costante, Romolo Rossetti, Giorgio Costanzelli, Gianni Armenghi, Maurizio Vincenzi, Mauro Gavagna.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi