Ven 15 Apr 2011 - 208 visite
Stampa

Copparo aderisce ai ‘1000 tetti fotovoltaici’

Il progetto del Consorzio Cev per ridurre la quantità di energia elettrica acquistata

Copparo. Questa mattina il sindaco Nicola Rossi parteciperà all’inaugurazione di un impianto fotovoltaico a Popoli, comune in provincia di Pescara. Questo perché Copparo ha aderito al Progetto del consorzio Cev denominato “1000 impianti fotovoltaici su 1000 tetti” che consiste nell’analisi energetica degli edifici per individuare la possibilità di ridurre il consumo di energia attraverso la realizzazione di impianti fotovoltaici per ridurre la quantità di energia elettrica acquistata; nella fornitura di adeguati strumenti informativi per promuovere nelle comunità la produzione di energia pulita ed il rispetto dell’ambiente.

“Come Comune di Copparo, – afferma Nicola Rossi – abbiamo aderito al ‘Progetto 1000 impianti fotovoltaici su 1000 tetti’ per un motivo molto semplice: le politiche ambientali devono, per essere efficaci, tenere conto dell’importanza del territorio e contenere delle proposte innovative sostenibili”.

Ambiente e risparmio energetico, sono fra i primi punti del programma di mandato dell’amministrazione comunale di Copparo. Quando si parla di ambiente non si parla solo di risparmio energetico ed economico, si parla anche e soprattutto di salute e benessere dei cittadini. Il Comune di Copparo ha aderito al progetto proposto dal consorzio CEV per la realizzazione di impianti fotovoltaici in aree fuori dal territorio comunale, beneficiando in questo modo dell’energia prodotta dall’impianto fotovoltaico di Popoli.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Ora la crisi che deriva dalla pandemia Coronavirus coinvolge di rimando anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, non è più sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. <a target="_blank" href="https://www.iubenda.com/privacy-policy/34911805">Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy</a>.

Chiudi