Sab 5 Feb 2011 - 116 visite
Stampa

Cento, la Giornata per la vita si moltiplica

Una settimana di eventi, ispirati al tema dell'arte e dedicati ai giovani

Cento. Per il secondo anno consecutivo l’associazione Sav Onlus, il ‘Movimento per la Vita’ e il Vicariato di Cento, in occasione della Giornata della Vita, lunedì 7 febbraio, organizzano, da domani, domenica 6, una settimana di eventi che animeranno la città di Cento.

Ispirandosi al tema dell’arte come specchio della vita, gli organizzatori propongono una serie articolata di incontri che spaziano dalle arti visive ai concerti, dagli spettacoli teatrali agli incontri di spiritualità.

L’obiettivo è infatti quello di avvicinare i giovani al tema della vita in tutte le sue declinazioni. Momento centrale sarà rappresentato dalla proiezione del film pluripremiato “American Life” di Sam Mendes, il famoso regista di “American Beauty” (giovedì 10, Teatro Don Zucchini, ore 21).

Si parte venerdì sera 4 febbraio con un momento di preghiera (Santuario della Madonna della Rocca, ore 21), seguito, domenica 6 febbraio, dalla celebrazione della Messa per la vita (Chiesa di Penzale, ore 11:30) che si concluderà con il pranzo di beneficenza presso il ‘Salone’ dell’omonima parrocchia. La settimana entrerà poi nel vivo con la parte più strettamente artistica: lunedì 7 il concerto delle corali (Chiesa di Renazzo ore 21), martedì 8 l’incontro di riflessione sul tema del connubio vita/sofferenza con il Dr. M. Malazzini dell’Associazione Italiana Sla (teatro Don Zucchini, ore 21), giovedì 10 la proiezione del film dedicato ai giovani, venerdì 11 lo spettacolo teatrale per bambini e ragazzi “Mary e Zep” di A. Barattini, con la regia di Valter Brugiolo (Don Zucchini ore 21).

Per gli appassionati della pittura e della scultura, la settimana promuove inoltre una mostra di opere originali, per la prima volta raccolte in un percorso affascinante sul tema della vita. Le opere in mostra, frutto delle donazioni di acclamati artisti locali e non, saranno esposte presso il Palazzo del Governatore dal 7 al 12 febbraio. Le stesse verranno poi messe all’asta da Federico Taddia presso la Sala Zarri sabato 12 alle ore 18.

Tutti i proventi dell’iniziativa serviranno a consolidare l’operato degli enti promotori aiutando così il tessuto sociale centese. Grazie ai loro interventi a salvaguardia della vita, le realtà in questione da anni aiutano le persone in difficoltà delle nostre terre. Il Servizio di Accoglienza alla Vita Onlus (fondato nel 1979) lavora per tutelare la vita fin dal suo concepimento, vuole dare un’alternativa reale all’aborto e sostiene chi deve affrontare la maternità in situazioni disagiate. Offre aiuto a tutti senza preclusione di religione, razza e di ideologia. Propone aiuto psicologico, giuridico e sociale alle persone in difficoltà condividendo con loro un percorso personalizzato che mira ad una autonomia psicologica, economica ed abitativa delle madri così da poter progettare la propria vita futura.

Nel dettaglio il calendario delle iniziative:

Domenica 6 febbraio
Vendita delle primule davanti alla Chiesa di San Biagio e di Penzale
Messa per la Vita, presso la Chiesa di Penzale alle ore 11.30
Pranzo di solidarietà presso il Salone di Penzale alle ore 12.30 (è necessaria la prenotazione)

Lunedì 7 febbraio
Concerto delle corali di Renazzo, Penzale, Casumaro, S.Agostino, S.Pietro e Pieve di Cento
presso la Chiesa di Renazzo alle ore 21 ingresso ad offerta libera

Martedì 8 febbraio
Conferenza sul valore della vita nella sofferenza con Dr. Mario Melazzini (presidente AISLA)
presso il teatro Don Zucchini alle ore 21
Giovedì 10 febbraio
Proiezione del film “American Life” di Sam Mendes
presso il teatro Don Zucchini alle ore 21

Venerdì 11 febbraio
Spettacolo teatrale per bambini “Mary e Zep” di Alessandra Barattini, con la regia di Valter Brugiolo
presso il teatro Don Zucchini alle ore 21

Sabato 12 febbraio
Asta di beneficenza condotta da Federico Taddia
presso la Sala Zarri, Palazzo del Governatore alle ore 18

Per info e prenotazioni contattare:

Servizio di Accoglienza alla Vita Onlus: tel. 051/90.30.60 oppure Simona 339/56.05.155

Stampa
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi qui la Cookie e la Privacy Policy.

Chiudi