Mer 25 Gen 2023 - 1624 visite
Stampa

“Sostegno e stima alla Preside, che ha fatto il suo dovere”

Buongiorno, sono una madre di due allievi del Liceo Classico.

Sono a dare il mio personale sostegno e stima alla Preside, che ha fatto il suo dovere: di impedire che la Macario attraverso la domanda che chi fosse, o avesse parenti o cari, lgbt si alzasse in piedi, violasse la legge, invadendo il loro diritto alla riservatezza su un dato così sensibile come la propria sessualità, e avendo dinnanzi una platea di studenti, oltretutto minorenni , la cui privacy non dovrebbe essere indotta a violazione, non perché lo dice la Preside ma perché è la legge.

La Costituzione, fatto incontrovertibile, sancisce il primato educativo alla famiglia, e la Macario è andata oltre. Si tratta di rispetto, ancor più dovuto all’interno dell’istituzione scolastica.

Quindi : un grazie sentito alla Signora Preside per aver rispettato e fatto rispettare le regole, come compete alla sua figura istituzionale .

La Macario ha dimostrato di usare a sproposito la parola “ discriminazione “, visto che non è stata discriminata in alcun modo,  ne’ in quanto persona umana , ne’ tanto meno quanto omosessuale. Lei stessa intendeva, tramite quella domanda, indurre ad una discriminazione tra gli studenti astanti. Cosa non giusta sotto il profilo etico e pur giuridico.

Lucia Pizzato. Una madre.

Grazie per aver letto questo articolo...

Da 17 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.


OPPURE
se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico)
puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit

IBAN: IT06D0538713004000000035119
(Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com
Stampa