Economia e Lavoro
11 Luglio 2024
La giornata di mobilitazione è stata indetta per giovedì 11 luglio. Slc-Cgil e Aser: "Preoccupa la mancanza di un piano industriale e quindi le ricadute sul futuro occupazionale dei dipendenti"

Ancora stipendi in ritardo. Telestense sciopera

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Strage via d’Amelio. Le Agende Rosse ferraresi: “Vogliamo verità”

L’associazione Agende Rosse di Ferrara “Emanuela Setti Carraro” anche quest’anno si è ritrovata sotto il Volto del Cavallo per commemorare le vittime di questo eccidio e per chiedere verità. Con un certo rammarico di chi si è fermato per osservare un minuto di silenzio, allo scoccare del 58esimo minuto, è stato constatare l’assenza di un rappresentante delle istituzioni

Rogo in una palazzina in via Travasoni ad Argenta

Un incendio è scoppiato in una palazzina di via Travasoni ad Argenta all'interno di un appartamento, ma le fiamme hanno rischiato di propagarsi anche in altre parti dell'edificio, con i condomini che sono però stati evacuati dalla struttura riuscendo a mettersi in salvo

Stalking e aggressione all’ex fidanzato. Donna finisce in carcere

Da quando la loro relazione era finita, qualche mese fa, lei lo minacciava e lo molestava di continuo, spalleggiata dal suo nuovo compagno. Offese e minacce, al telefono e in prima persona, fino alla folle aggressione all’esterno di un bar di Portomaggiore, risalente allo scorso giugno, quando la donna lo aveva colpito prima con una sedia e poi con una bottiglia di birra, mentre il suo compagno immobilizzava la vittima

Ancora stipendi in ritardo a Telestense e Telesanterno, giovedì 11 luglio il personale sarà in sciopero.

È quanto annunciano i sindacati Slc-Cgil e Aser, che rappresentano giornalisti, tecnici e settore commerciale-amministrativo di Telestense – a seguito “del protrarsi della mancata erogazione degli stipendi ai lavoratori, e dopo il mancato rispetto dei tempi prospettati dalla proprietà per il rientro parziale delle mensilità arretrate”

“È preoccupante la situazione in cui versa, ormai da un anno, l’emittente tv locale privata della città” – affermano nella nota congiunta i sindacati. “Ciò nonostante, quotidianamente, tutto il personale si adopera per trasmettere l’informazione locale e la comunicazione istituzionale del territorio ferrarese. Preoccupa la mancanza di un piano industriale e quindi le ricadute sul futuro occupazionale dei dipendenti, inoltre non si riscontra chiarezza evidente da
parte della proprietà di avviare da subito un piano concreto di risanamento efficace per offrire una prospettiva a breve termine”.

“Lo sciopero” concludono le sigle sindacali, “si rende necessario per tutelare i diritti fondamentali dei lavoratori”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com