Spettacoli
9 Luglio 2024
Roby Facchinetti: "In questa città non si viene solo per visitarla ma anche per emozionarsi. Questo concerto lo dedichiamo ai nostri due poeti, Valerio Negrini e Stefano D'Orazio"

In 5mila per i Pooh in piazza Ariostea, e giovedì arrivano i CCCP-Fedeli alla Linea

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Quarta e ultima serata per Musik 4 Stroke

Quarta e ultima serata di Musik 4 Stroke momenti in musica voluti da Claudio Mari, presidente di A.L.I.Ce Ferrara Odv, associazione lotta all’ictus cerebrale

Bob Malone torna a Ferrara

Torna a Ferrara Bob Malone, il funambolico tastierista della band del mitico John Foghetry, Bob in questa occasione sarà accompagnato sul palco dalla sua band italiana

Lunedì sera piazza Ariostea si è trasformata in un teatro a cielo aperto per ospitare il concerto dei leggendari Pooh. Il gruppo si è esibito di fronte a una platea (oltre 5mila) di appassionati, molti dei quali seguono la band da anni, testimoniando la loro lunga carriera e l’impatto indelebile sulla storia del pop rock italiano.

Il concerto ha visto la partecipazione dei membri storici della band: Roby Facchinetti alla tastiera, Dodi Battaglia alla chitarra, Red Canzian al basso e Riccardo Fogli al basso. Questi artisti hanno riportato in vita i grandi successi che hanno segnato la loro carriera, creando un’atmosfera di nostalgia e gioia condivisa. Presente anche Francesco Facchinetti che ha espresso il suo apprezzamento per il luogo che ha visto poi l’esibizione del padre.

Durante la serata, Roby Facchinetti si è rivolto al pubblico con parole cariche di emozione: “Siamo qui in questa straordinaria piazza. Queste meraviglie le abbiamo in Italia; in questa città non si viene solo per visitarla, ma anche per emozionarsi. Questo concerto lo vogliamo dedicare ai nostri due poeti, Valerio Negrini e Stefano D’Orazio”. Al suo annuncio, la folla si è alzata in piedi, tributando un lungo applauso. Dodi Battaglia ha poi aggiunto: “Ciao Ferrara, città amica. Quanta storia dei Pooh è passata da qui. Io mi sento a casa, mio papà è nato a Ferrara. Ci hanno proposto di prolungare questo tour nelle piazze più belle d’Italia e noi abbiamo detto sì all’istante”.

Il concerto ha confermato ancora una volta l’intramontabile fascino dei Pooh e la loro capacità di unire diverse generazioni sotto il segno della buona musica. Il Ferrara Summer Festival ha fatto un emozionante salto nel passato con l’attesissimo concerto dei Pooh e, il prossimo appuntamento in calendario, prosegue con un gruppo storico nell’ambito del tour “In FEDELTÀ la LINEA c’è” dei CCCP-Fedeli alla Linea. Giovedì 11 luglio infatti la band sarà in concerto in piazza Ariostea a Ferrara (apertura porte ore 18 – inizio concerto ore 22). Ad aprire la serata saranno i Gaznevada alle ore 19, seguiti dal concerto di Vasco Brondi alle ore 20:40.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com