Cronaca
9 Luglio 2024
Feriti due uomini della Polizia Penitenziaria, minacciati i sanitari e devastata l'infermeria interna dell'istituto

Detenuto uccise il compagno di cella. Ora aggredisce due agenti in carcere

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Giuliana Fabbri nuova direttrice sanitaria dell’Ausl di Ferrara

Giuliana Fabbri è stata nominata direttrice sanitaria dell’Azienda Usl di Ferrara in sostituzione di Emanuele Ciotti che dal primo agosto prenderà servizio come direttore sanitario della Città della Salute di Torino. La dottoressa Fabbri manterrà ad interim il ruolo di subcommissaria sanitaria dell’Azienda ospedaliero universitaria di Ferrara

‘Bomba d’acqua’ e vento forte: rami e alberi abbattuti in provincia

Una violenta 'bomba d'acqua' con raffiche di vento si abbattuta sul Ferrarese attorno alle 13.30 provocando numerosi danni e disagi soprattutto alla viabilità, dato che in alcuni casi si è verificata la caduta di alberi e rami sulle strade rendendo impossibile il transito dei veicoli

Granchio blu, nuovo stanziamento da un milione per sostenere lo smaltimento

Non tutti gli esemplari di granchio blu raccolti in questi mesi, durante l’emergenza che sta mettendo a durissima prova il settore della pesca e dell’acquacoltura nell’Alto Ferrarese, possono essere destinati alla commercializzazione. Una parte, infatti, non è adatta e va smaltita. Per sostenere quest’attività, la Regione ha approvato un nuovo bando da un milione di euro

Ancora aggressioni agli agenti di Polizia penitenziaria all’interno del carcere di Ferrara. È accaduto sabato scorso e a renderlo noto è il segretario provinciale della Fns Cisl Giovanni Rapposelli in una nota stampa.

Il fatto è avvenuto sabato scorso. Nel pomeriggio un detenuto ha aggredito e preso a pugni due agenti di Polizia Penitenziaria, minacciato i sanitari e devastato l’infermeria interna dell’istituto. Per i due agenti è stato necessario il ricorso alle cure mediche presso il pronto soccorso dell’ospedale di Cona, con prognosi iniziale di almeno 7 giorni.

A ferire i due agenti è un detenuto già noto alla cronaca nera. Si tratta di Federico Brunetti, 27enne romano di Collefiorito di Guidonia. Il giovane, affetto da problemi psichiatrici, aveva ucciso a calci e pugni il compagno di cella Marcos Schinco, 43enne brasiliano, nel carcere di Velletri lo scorso 19 giugno 2023.

Un mese dopo appiccò un incendio in quello delle Vallette, dove era stato trasferito dopo l’accaduto, e anche nell’istituto penitenziario torinese si era reso protagonista di aggressioni agli agenti del carcere.

“Da troppo tempo si grida alla grave emergenza che vive l’istituto estense – commenta Rapposelli – e sicuramente il sovraffollamento detentivo registrato e la grave carenza di personale patita, con un’aliquota obiettivamente insufficiente di rinforzi ottenuta in questi giorni, non fanno ben sperare per il futuro”.
Alle autorità il sindacato chiederà di “voler intervenire prima che accada l’irreparabile e che si ristabiliscano le condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com