Comacchio
23 Giugno 2024
Il tragico incidente lungo viale dei Continenti. L'uomo al volante del veicolo è risultato positivo all'alcoltest ed è stato messo agli arresti domiciliari

Investita da un ubriaco a Lido Nazioni. Muore la 39enne Ivana Ferroni

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Granchio blu, nuovo stanziamento da un milione per sostenere lo smaltimento

Non tutti gli esemplari di granchio blu raccolti in questi mesi, durante l’emergenza che sta mettendo a durissima prova il settore della pesca e dell’acquacoltura nell’Alto Ferrarese, possono essere destinati alla commercializzazione. Una parte, infatti, non è adatta e va smaltita. Per sostenere quest’attività, la Regione ha approvato un nuovo bando da un milione di euro

Picchi di calore. Boom di accessi al ps di Cona

Negli ultimi giorni, a seguito principalmente dei picchi di calore dovuti alle condizioni meteo, si è verificato un forte afflusso di pazienti ai pronto soccorso della provincia, soprattutto quello dell'ospedale di Cona

Lido delle Nazioni. Tragedia nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 giugno a Lido delle Nazioni, dove una donna di 39 anni, Ivana Ferroni, è morta dopo essere stata investita da un’automobile mentre attraversava a piedi viale dei Continenti, davanti al bar Ti Porto al Mare.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, la vittima si trovava insieme al compagno di 42 anni, originario di San Giuseppe di Comacchio, quando una vettura che procedeva a forte velocità verso la SS 309 Romea – così dicono un paio testimoni – li ha investiti entrambi.

Il tragico impatto è avvenuto in un tratto di strada già da tempo al centro delle richieste di cittadini ed esercenti all’amministrazione comunale poiché senza illuminazione.

Alla guida del veicolo un 44enne italiano, pizzaiolo di San Giuseppe di Comacchio, che è risultato positivo all’alcoltest col valore di 1,30 g/l , quasi il triplo di quello consentito dalla legge.

Ad avere la peggio è stata la 39enne, colpita in pieno dall’auto. Sul posto immediato l’arrivo dei sanitari 118 con ambulanza, automedica ed elisoccorso ma per lei, trasportata d’urgenza all’ospedale del Delta di Lagosanto, non c’è stato purtroppo nulla da fare.

Ferito invece, ma non in pericolo di vita, il suo compagno, S.O. di 42 anni.

Subito dopo l’accaduto, il conducente del mezzo ha rischiato il linciaggio da parte di amici e conoscenti della coppia, usciti dal locale dove – insieme alla Ferroni e al suo compagno – stavano cenando durante una serata-evento con intrattenimento musicale.

Provvidenziale l’intervento dei carabinieri del Norm di Comacchio che, dopo aver placato gli animi, hanno arrestato l’uomo al volante del veicolo, che attualmente si trova ai domiciliari.

Il pm di turno Stefano Longhi, che ha aperto un fascicolo di inchiesta per omicidio stradale, nelle prossime ore disporrà l’autopsia sul corpo della donna, che lascia tre figli, e la consulenza cinematica sul mezzo, accertamenti necessari a stabilire con esattezza la dinamica dell’accaduto.

Rabbia, dolore e sgomento tra i titolari del bar Ti Porto al Mare, che ricordano la giovane vittima, loro affezionata cliente, come una donna sempre sorridente e solare.

 

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com