Lettere al Direttore
7 Giugno 2024

Frana, da un anno i residenti aspettano il Comune

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Il ‘premierato’ è un attacco alla democrazia

Come Putin più di Putin... Il 'premierato' è un esempio lampante di come si cerchi di mascherare un attacco alla democrazia sotto la patina di stabilità e governabilità. Ecco perché questa proposta di legge per l'elezione diretta del Presidente del Consiglio...

La Signoria di Fabbri

Caro Estense.com, l'amministrazione comunale di Ferrara, uscita vincente dalle recenti elezioni, non è di centrodestra o di destracentro o la coalizione (quella inventata da B. nel lontano 1994 e che resiste anche oggi a livello nazionale), è una cosa nuova che io...

Nove mesi per una visita cardiologica

Egregio direttore, la mia dottoressa di base mi ha prescritto un ECG (come controllo che dovrei eseguire ogni anno essendo diabetica, cosa che faccio invece saltuariamente) dal quale si evince un'anomalia per cui mi è stata fatta la richiesta per una visita...

Solidarietà a Ilaria Cucchi

Esprimo la mia solidarietà a Ilaria Cucchi per le parole vergognose che sono state pronunciate contro di lei nel corso della ormai famosa telefonata di cui hanno parlato i media, ma resto francamente sconcertata dalle parole usate dai pentastellati ferraresi, che...

Liste d’attesa, Ferrara seconda in regione per prestazioni erogate

In merito agli articoli pubblicati ieri e oggi relativi ad iniziative del “Coordinamento Salute e Sanità” e ad altre analoghe iniziative, le Aziende sanitarie precisano quanto segue. Va in primo luogo ribadito che il meccanismo di limitazione della profondità delle...

Frana, da un anno i residenti aspettano il Comune

Segnalo a nome di tutti gli abitanti di Via del Sostegno strada a fondo chiuso, la pericolosità di una frana sul lato destro del Po di Volano dovuta all’alluvione del Maggio 2023.

Dopo svariate segnalazioni fatte dalla sottoscritta a nome e per conto di tutti i residenti (11 famiglie) della strada, e-mail inviate all’Ingegnere del Comune di Ferrara, incontro con il Vice Sindaco Nicola Lodi, anche con il Camper dell’URP, e-mail alla Protezione Civile, il tutto corredato di fotografie non è successo nulla come se non esistessero certi cittadini, in prima battuta hanno risposto che prima dovevano terminare dei lavori di fognatura, qui a inizio strada, e che non c’erano soldi, quindi avrebbero provveduto entro dicembre 2023.

Passano i mesi e noi scriviamo di nuovo, dove viene risposto dall’Ing. che “sentito i Tecnici si informa che è in corso la verifica di ordigni bellici. Solamente una volta terminati potranno iniziare i lavori di ripristino spondale, si presume di poter procedere entro l’estate”.

Ma se in questa stradina due macchine insieme non passano, altrimenti, una finisce nel canale, il canale sta mangiando la terra sotto l’asfalto che non ha più dove sostenersi, oltre che essere crepato e rotto, come facciamo noi dirimpettai ad uscire tranquilli dal passo carraio con la frana a 4 metri? Cosa stanno aspettando la solita tragedia?

Serena Catozzi

e i residenti di Via del Sostegno

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com