Cronaca
26 Maggio 2024
Il treno in transito della linea Suzzara-Ferrara si è fermato per tempo. Fortunatamente nessuna conseguenza per il conducente della vettura

Auto abbatte il passaggio a livello, tragedia sfiorata

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Caccia al violentatore. Il dna potrebbe incastrarlo

Proseguono senza sosta le indagini della Squadra Mobile di Ferrara per identificare l'uomo che, nella serata di mercoledì 19 giugno, in zona Rampari San Paolo, ha violentato sessualmente una ragazza di 20 anni, studentessa fuori sede

L’autista lo vuole far scendere e lui lo minaccia con un’accetta

Aveva preso un autobus per recarsi a Porto Garibaldi, ma il suo viaggio è finito all'interno di una vettura dei carabinieri. Un uomo di 47 anni, di nazionalità italiana, residente a Monza e con alcuni precedenti alle spalle, è stato arrestato con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione pubblico servizio e porto di strumento atto a offendere

Rotary Cento. Gilberto Galantini nuovo presidente

. Gilberto Galantini, chimico libero professionista (ambiente, sicurezza e alimentazione), esponente del mondo cattolico, è il nuovo presidente del Rotary Cento per l’annata 2024-25. Succede all’avvocato Matteo Lodi

Porotto. Tragedia sfiorata a Porotto, dove un incidente ha causato da parte di una vettura il danneggiamento del passaggio a livello della ferrovia in via Ladino.

Fortunatamente non si sono registrati feriti.

L’episodio si è verificato attorno alle 19.30, quando un’auto, per motivi in corso di accertamento, ha praticamente divelto la sbarra del passaggio a livello. Il conducente della vettura non ha riportato conseguenze, anche per il treno in transito della linea ferroviaria Suzzara -Ferrara si è fermato molto prima.

Sul posto è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco, per rendere agibile sia la strada che i binari, oltre a quello della Polizia Locale di Ferrara e della Polfer per i rilievi del caso.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com