Altri sport
24 Maggio 2024
La Palestra Ginnastica Ferrara con i suoi giovani talenti si prepara, per il terzo anno consecutivo, alla final six

La Pgf si prepara alla sfida scudetto

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Aquile a Brescia sabato sera per la semifinale del campionato

Destinazione Ravenna, ma passando per Brescia; il volo delle Aquile verso la finale del campionato di Ifl 2 non è diretto ma lungo e impegnativo e ancora una volta passa per una semifinale di tutto rispetto con la squadra di coach Pippin che andrà in trasferta contro i Bengals Brescia sabato sera nel tentativo di approdare per il 2° anno consecutivo al gran ballo di fine campionato

L’Hc Bondeno chiude la stagione agonistica

Si sono svolte nel weekend scorso le finali nazionali del Campionato Nazionale Under12 femminile, che hanno assegnato lo scudetto di categoria alle migliori Under12 italiane

Triathlon, podi per le atlete ferraresi

Nello scorso fine settimana Tappa Gold del Campionato Italiano di Triathlon a Bellaria – Igea Marina (RN) dove si è svolta una gara su distanza Olimpica (1,5 km nuoto – 40 km Bici – 10 km di corsa)

Gemellaggio tra il canoa club di Ferrara e quello di Cuneo

Il weekend del 14-16 giugno ha visto le Dragonette di Cuneo raggiungere l'Oasi di Vigarano Pieve per un incontro speciale con le Dragonlady del Canoa Club Ferrara. Una trentina di donne si sono riunite per condividere attività sportive e momenti di convivialità,...

Sabato a Firenze la Palestra Ginnastica Ferrara sarà impegnata, per il terzo anno consecutivo, nella Final Six per il campionato di Serie A1 di ginnastica artistica maschile, con il vantaggio di arrivare nella città medicea con grande entusiasmo, maturato dopo le splendide prove appena ottenute nei campionati allievi Gold dei giovani palestrini, e senza nulla da perdere, sapendo che l’obiettivo stagionale era la salvezza, già ampiamente raggiunta.

Tra le mura del Palagym “Orlando Polmonari”  quindi c’è grande soddisfazione per i risultati fin qua ottenuti ma, è innegabile, è anche un momento di grande attesa: essere nel Gotha della ginnastica artistica maschile per la terza volta di fila, tra l’altro in un anno olimpico, è un risultato di altissimo profilo. Il terzo posto conquistato la scorsa stagione non pesa, sapendo bene che si è trattata di un anno molto diverso, ma questo non limita la voglia di far bene dei ginnasti e la “tentazione” dei tecnici di studiare al centesimo di punto la strategia. Sì, perché la Final Six è sempre anche una partita a scacchi che vede azzerati i punteggi della regular season, con le posizioni conquistate utili solo equilibrare le due semifinali e dare il diritto di scegliere l’ordine dei ginnasti da schierare negli scontri diretti che compongono la prova, due per ognuno dei 6 attrezzi, e che stabiliranno la classifica, lasciando in seconda battuta il punteggio complessivo ottenuto. La vincente di ogni girone accede di diritto alla finalissima di domenica, con la miglior seconda a fare da terzo incomodo. Con la Pgf ci saranno i Campioni d’Italia uscente della Virtus Pasqualetti Macerata e i lombardi della Pro Carate. Nel girone B invece il Gymnastic Romagna Team, i neopromossi della Spes Mestre e la Giovanile di Ancona. 

Gli alfieri palestrini che scenderanno in pedana, con l’obbligo di schierarne almeno 4, saranno il capitano Andrea Passini, Steven Matteo, Tommaso Bertarelli, Emiliano Landi, Pietro Miserti e il tre volte campione d’Europa 2024 Illia Kovtun, pronto a ripetere lo show messo in scena nelle ultime prove e lanciarsi così verso i Giochi di Parigi dove rappresenterà la sua Ucraina. A guidarli i tecnici Claudio Pasquali, Emanuele Menegozzo, Loriana Ferrari e Irina Gorbacheva, con l’immancabile Presidente Pgf Franco Mantero a seguire sugli spalti. Assieme a lui arriveranno anche tanti tifosi da Ferrara, oltre ad una delegazione dei gemellati del Tsv Monheim che scenderanno appositamente per la finale Toscana. 

Chi vorrà seguire da casa la Final Six potrà farlo il sabato dalle 16.40 in diretta su Sportface mentre domenica la finalissima a 3 inizierà alle 15,40, questa volta su RaiSport.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com