Eventi e cultura
23 Maggio 2024
Sabato 25 maggio incontro con l'autrice a Casa Lampronti di via Vignatagliata 33, sede dell’Associazione Culturale Sognalibro

La poeta Silvia Comoglio presenta la sua decima silloge poetica “Il tempo ammutinato (partiture)”

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Al Libraccio “Spezzate. Perché ci piace quando le donne sbagliano”

Sabato 22 giugno alle ore 14:30 presso la storica sala dell’Oratorio San Crispino della Libreria Libraccio di Ferrara, in collaborazione con Piazze Divergenti Ferrara, il gruppo di lettura propone “Spezzate. Perché ci piace quando le donne sbagliano” di Jude Ellison Sady Doyle (Tlon)

​Il Frescobaldi celebra la Festa della Musica

Venerdì 21 giugno, in occasione di questa giornata interamente dedicata alla Musica, organizza quattro concerti con lo scopo di aprirsi alla città di Ferrara facendo risuonare alcuni dei luoghi museali e artistici con cui collabora

Sabato 25 maggio alle ore 17, a Casa Lampronti di via Vignatagliata, 33, sede dell’Associazione Culturale Sognalibro, a cura della socia Annalisa Ferrari, la poeta Silvia Comoglio presenta la sua decima silloge poetica “Il tempo ammutinato (partiture)”, in conversazione con Massimo Scrignoli, editore e profondo conoscitore della poetica e della scrittura dell’autrice.

“Il tempo ammutinato (partiture)” approfondisce una ricerca sull’essenza della parola e su tematiche già affrontate in precedenti raccolte da Silvia Comoglio, e vorrebbe essere una testimonianza di come esistente pensiero e parola siano in continuo movimento nascente, un movimento che si fonda sull’essenza della parola, sugli infiniti grembi che ogni parola, nel suo essere vita e creazione, contiene.

La poesia di Silvia Comoglio è apparsa in svariate riviste nazionali e internazionali ed è stata tradotta in Inglese e Romeno e in particolare il testo Terezín composto per Margit Koretzová e Rozkvetlá louka s motýly, Le farfalle (il disegno che Margit fece a Terezín dove fu deportata nel 1942 con l’intera famiglia prima di essere trasferita ad Auschwitz) è stato tradotto in Inglese Francese Spagnolo Tedesco Romeno e Ceco.

L’autrice fa inoltre parte del Comitato di lettura di Anterem Edizioni e della Giuria del Premio di Poesia e Prosa Lorenzo Montano ed è inserita in Ossigeno nascente – Atlante della poesia italiana contemporanea dell’Università di Bologna. L’iniziativa è pubblica.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com