Salute
21 Maggio 2024
L'Istituto Oncologico Romagnolo apre uno sportello nella sede della cooperativa sociale “La Pieve” per offrire servizi gratuiti alle persone che ricevono una diagnosi di tumore e alle loro famiglie

La solidarietà ‘sconfina’: nasce il ‘Punto Ior’ di Argenta

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Ventuno giugno. Giornata mondiale della Sla

In tutto il mondo il 21 giugno si celebra il “Global Day”, la giornata mondiale della Sla (Sclerosi Laterale Amiotrofica). La ricorrenza rappresenta un’occasione importante per parlare di questa malattia rara, che ogni anno in Italia colpisce circa 1000 persone e tanto impatta sulla vita dei malati e delle famiglie

Ampliamento ospedale Argenta. Sicuro l’abbattimento di un pioppo cipressino

Nell’ambito del progetto complessivo di ampliamento dell’Ospedale di Argenta, finanziato con fondi Pnrr e del progetto di riqualificazione di via Benati da parte del Comune, nelle prossime giornate sono previsti l’abbattimento di un pioppo cipressino e, probabilmente, di un medesimo esemplare vicino

Anemia falciforme. Il 19 giugno la Giornata mondiale della drepanocitosi

Il 19 giugno si festeggia la Giornata mondiale della drepanocitosi conosciuta anche come anemia falciforme. Istituita nel 2008 dalle Nazioni Unite la ricorrenza offre l’opportunità di mettere a conoscenza le persone riguardo la malattia, i suoi sintomi, le complicanze e di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della consulenza e dei test genetici

Ricerca e sorveglianza epidemiologica. Una conferenza a Cona

Il 18 giugno la prof.ssa Anne-Kjersti Daltveit, epidemiologa presso l’Università degli Studi di Bergen (Norvegia), terrà una conferenza dal titolo “Il registro medico delle nascite norvegese: una fonte di ricerca da quasi 50 anni”

Argenta. Ha aperto ad Argenta, nella sede della cooperativa sociale “La Pieve”, in via Circonvallazione 36, uno sportello dello “Ior”, l’istituto oncologico romagnolo, cui, da oltre vent’anni, vengono devoluti, tra i tanti altri, anche il contributo delle ormai tradizionali e consolidate sagre del “Pesce Azzurro” di Filo e della “Porchetta e Tortellino” di Lavezzola. Mentre in una sorta di gemellaggio con Lugo, alcune associazioni collaborano da qualche tempo nella “Camminata Rosa” e con l’installazione di “Panchine Colorate”.

A tutti i suoi volontari è andato il ringraziamento del sindaco Andrea Baldini, che si è rivolto di conseguenza “a coloro che affrontano un percorso così complicato e doloroso come quello del cancro che, anche qua, ad Argenta, potranno ricevere assistenza e supporto da qualcuno in più vicino al cuore”.

Si tratta in sostanza di un punto di riferimento per chi soffre di questa grave patologia, offrendo alcuni di quei servizi gratuiti che l’organizzazione no-profit, fondata nel 1979 a Forlì, garantisce alle persone che ricevono una diagnosi di tumore e alle loro famiglie. Quindi programmazione e prenotazioni di visite, esami, controlli, consulenze, ma anche la promozione di tutti quei servizi atti a migliorare, al di là dell’obiettivo principe che è la guarigione dalla malattia, la qualità della vita dei pazienti. In primis il “Progetto Margherita”. Tra cui ad esempio la fornitura di parrucche, intesa non solo come aiuto estetico, ma di sostegno per le donne colpite dalla perdita di capelli in quanto sottoposte a chemioterapia.

Il tutto mentre il prossimo passo sarebbe l’organizzazione di un servizio trasporto gratuito da e per ospedali o centri di cura per anziani, disabili, per chi non ha mezzi o si trova in difficoltà. Intanto la fumettista argentana, Gilda Cesari, ha lanciato l’immagine della “Libellula” come simbolico logo di una raccolta fondi a favore dello Ior.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com