Basket
15 Maggio 2024
La benedetto è attesa dal quarto match in 11 giorni mercoledì 15 in casa alla Baltur Arena alle 20:30

Mecacci presenta il match contro la Luiss

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Il Ferrara Basket domina gara 2 contro Fidenza

La truppa di Benedetto, trascinata dal suo capitano Matias Drigo, coadiuvato da un ottimo Kuvekalovic, non delude il proprio pubblico e si guadagna un’altra partita in casa della Fulgor Fidenza

Ferrara Basket, le pagelle di Gara 2 contro Fidenza

Il Ferrara Basket si aggiudica per 83 – 61 Gara 2 di semifinale playoff contro la Fulgor, conducendo la gara dall’inizio alla fine, trascinata dai suoi senatori: capitan Drigo, Cecchetti e Kuvekalovic sono i protagonisti assoluti del match, e portano gli estensi alla decisiva Gara 3 di Fidenza.

Matteo Mecacci ha presentato la quarta partita in undici giorni, l’impegno interno di mercoledì 15.05 contro la Luiss Roma, con palla a due alle 20:30.

“Ci portiamo dietro – dice Mecacci – un po’ di stanchezza e qualche acciacco, ma è normale, sapevamo che questa fase del campionato è così. La chiave è rimanere concentrati, quando le energie diminuiscono è fondamentale commettere meno errori possibili ed è quello che abbiamo fatto contro Chiusi e che vale anche per tutte le altre partite”.

“La Luiss – aggiunge parlando del prossimo incontro – è riuscita a mantenere il nucleo della promozione, inserendo un giocatore impattante e importante come Tyler Cain. Hanno un modo di giocare atipico, perché prediligono un numero alto di possessi e partite a punteggio alto. Possono fare male a chiunque, l’hanno già dimostrato e dobbiamo stare molto attenti, anche perché si giocheranno punti fondamentali per la Salvezza. In questo momento è quasi più importante il lavoro dei fisioterapisti rispetto allo staff tecnico, è chiaro che abbiamo comunque lavorato sulle linee guida da rispettare e sugli adeguamenti da attuare, in base alle loro caratteristiche”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com