Politica
23 Aprile 2024
La candidata de La Comune di Ferrara. "C'è urgenza di accelerare la transizione attraverso il protagonismo dei Comuni e delle Comunità locali"

Qualità dell’aria, ne parlano i sindaci. Zonari: “Perché Fabbri è assente?”

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Il fondatore della finanza etica a Ferrara

Candidato alle elezioni europee, nelle file del Movimento 5 Stelle, Ugo Biggeri sarà a Ferrara sabato 25 maggio al banchetto del M5S dalle 17 alle 18 in corso Martiri della Libertà al civico 38 per incontrare la cittadinanza interessata al mondo della finanza etica e della sostenibilità ambientale

Si chiude una scuola, si apre un garage

A Villanova di Denore è legge il detto che: quando si chiude una porta si apre un portone e quindi, dopo la chiusura della scuola primaria, domenica si inaugurerà la nuova sede che accoglierà il “Gruppo trattoristi ferraresi d’epoca”

Elezioni. Dibattito sulle politiche culturali

Venerdì 24 maggio alle ore 18.30 nella sala conferenze dell’Hotel Astra di Ferrara la vicesegretaria del partito democratico, delegata alla cultura e al turismo, Sara Conforti, candidata in Consiglio Comunale per le prossime elezioni amministrative dialogherà con Alberto Ronchi

Lunedì 22 aprile, in occasione della Giornata della Terra, a Milano si è tenuta un’iniziativa sul diritto di tutte e tutti a respirare un’aria pulita. A lanciarla sono stati i sindaci di Milano, Bologna, Torino, Venezia e Treviso, con una lettera invito a partecipare, indirizzata ai primi cittadini dei comuni della Pianura Padana.

“I sindaci – spiega Anna Zonari – ricordano che quello dell’inquinamento è un tema urgentissimo perché ne va della salute delle cittadine e dei cittadini. Va affrontato con rigore e a partire dai nostri territori, consapevoli che ‘quando parliamo di aria non possiamo limitarci ad indossare le lenti del perimetro comunale, ma dobbiamo necessariamente considerare l’intera Pianura Padana’”.

“Il sindaco Fabbri? – si domanda la candidata de La Comune di Ferrara – Non ci risulta a Milano e questo ci sembra davvero grave”. 

“C’è urgenza – continua la candidata sindaca – di accelerare la transizione attraverso il protagonismo dei Comuni e delle Comunità locali e con azioni di sistema. Per questo motivo, nel mio programma, è già tracciato il percorso per ‘mettere a terra’ i grandi obiettivi dell’agenda 2030 e per questo ho ricevuto il logo di Candidata Sostenibile da parte della Rete dei Comuni Sostenibili, l’associazione nazionale più grande in Europa di Comuni, Province, Città Metropolitane e Regioni che si dedicano al raggiungimento degli obiettivi di neutralità climatica”.

“Mi sono impegnata – conclude – alla realizzazione del Rapporto di Sostenibilità e dell’Agenda 2030 attraverso il monitoraggio volontario delle politiche locali, la pianificazione della strategia, la definizione degli obiettivi di miglioramento, azioni e progetti concreti, il coinvolgimento delle comunità locali”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com