Altri sport
23 Aprile 2024
Iniziata a Vicenza la prima giornata del girone di ritorno del campionato di Promozione Triveneto

Due vittorie e un pareggio per la Pallanuoto di Swim Project Codigoro

di Redazione | 3 min

Leggi anche

Piccoli schermitori crescono, e non solo

Incoraggiare i bambini a praticare la scherma può avere effetti positivi a 360 gradi sul loro sviluppo fisico, mentale, ed emotivo. Non è solo uno sport che insegna a difendersi, ma una disciplina che prepara i giovani ad affrontare la vita con determinazione, intelligenza e rispetto per gli altri. La scherma offre un ambiente ricco di opportunità per crescere, imparare e prosperare

Doppio appuntamento per il flag. In campo le Fenici e le Aquile

Dopo le Aquile che giocheranno sabato sera a Scandiano ci sarà anche il flag ad essere protagonista del weekend, con l’ultimo bowl di stagione regolare per la squadra femminile delle Fenici che giocherà domenica a Reggio Emilia sotto la guida di Medini come head...

Il Giro d’Italia arriva nella Cento di Corrado Ardizzoni

Venerdì 17 maggio, con la 13^ tappa Riccione-Cento, il Giro d’Italia arriva nella Città del Guercino dopo aver percorso 179km attraversando le provincie della Romagna, Bologna e concludendo, negli ultimi 3000m nel ferrarese

È iniziata a Vicenza, sabato 20 aprile, la prima giornata di ritorno per il campionato Promozione Triveneto, all’esordio all’andata, è finita in parità con il punteggio di 9 a 9. Partita dunque difficile, anche se al giro di boa del campionato, Swim Project Codigoro si trova al secondo posto.

Città Sport Vicenza si fa trovare pronta, gli ospiti invece partono molto sottotono, dando la possibilità ai padroni di casa di andare addirittura sul 4 a 0, sfruttando le superiorità numeriche guadagnate. Codigoro, prova a recuperare lo svantaggio e si porta sul cambio campo sul 5 a 2, con le reti di Cazzola e Barboni. Terzo tempo a favore di Swim Project che, con un parziale di 2 a 1 con Barboni e Ferrari a segno, accorcia le distanze rimanendo comunque in svantaggio sul 6 a 4. Nell’ultimo quarto, Codigoro, a 5 minuti dal termine, si ritrova i due marcatori del centro con 3 falli gravi; Mister Vecchiattini, cerca con schemi in attacco e curando al meglio la difesa, di recuperare lo svantaggio, a 4 secondi dalla sirena, proprio Vecchiattini trova il pareggio sul 8 a 8, in rete anche Zampieri, Barboni e Ferro.

Un pareggio guadagnato, che sa di vittoria per come stava volgendo la partita. Prossimo incontro Sabato 4 Maggio, ore 19:00  contro SSD 2001 a Codigoro. Sabato, inoltre son stati protagonisti anche i piccoli Acquagoal (U12), a Ravenna per una partita amichevole, finita sul punteggio di 19 a 7, da segnalare il gol di Tamoni, il più giovane del gruppo, anno 2016. Gruppo Acquagoal reduce dal torneo di Bondeno, dove hanno affrontato i pari età di Abano, Bondeno, Ozzano e Rovigo classificandosi, dopo 8 partite, al terzo posto, prossimo appuntamento per i piccoli di Codigoro, il 12 Maggio a Codigoro per il torneo Memorial Mattia Tugnoli. Domenica 21 Aprile, penultima di campionato Triveneto Ragazzi, girone C, partita giocata in casa, nella piscina di Codigoro, contro Gabbiano Nuoto.

Partita solida per i giovani pallanuotisti, di fronte ai propri tifosi. Primo tempo, dove Codigoro sfrutta al meglio tutte le occasioni, 11 a 0 è il primo parziale, 5 goal per il capitano Pavanati, a segno Merchiori e Zanardi con 2 reti, Succi, Sangiorgi con un goal a testa. Secondo tempo con qualche cambio per Mister Armari, che cambia assetto alla propria squadra, 3 a 0 il parziale, con in goal Pavanati e due goal di Buzzi. Al cambio campo sul punteggio di 14 a 0, hanno iniziato a trovare più spazio i giovani pallanuotisti, 1 a 1 il terzo tempo con goal ancora di Pavanati. Termina la partita sul punteggio di 18 a 4 per Swim Project, in goal Succi e con due reti Paganini, vittoria che segna la crescita del gruppo e che dà morale per affrontare l’ultima giornata, in programma Domenica 5 Maggio a Codigoro contro SL Preganziol.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com