Cronaca
21 Aprile 2024
Controlli in Gad. La Polizia ha proceduto alla denuncia per spaccio. Espulsione e accompagnamento al Cpr per un'altra persona

La droga nel fazzoletto da naso sporco

di Redazione | 2 min

Leggi anche

“Per il lavoro* ci metto la firma”, la campagna referendaria della Cgil

È iniziata dal 25 aprile la campagna referendaria della Cgil per alzare l’attenzione in merito a quattro quesiti che, attraverso la raccolta firme, la Confederazione Generale Italiana del Lavoro intende proporre per tutelare i lavoratori. L’asterisco accanto a “lavoro*” nello slogan della campagna racchiude in sé quattro punti: stabile, dignitoso, tutelato e sicuro

Arrivarono al Big Town con droga e soldi nell’auto

Droga e soldi. È quanto i carabinieri avevano trovato, lo scorso 1° settembre, all'interno della Bmw nera con cui il 42enne Davide Buzzi e il 21enne Lorenzo Piccinini, entrambi senza patente di guida, erano arrivati davanti al bar Big Town di via Bologna con l'intento di chiedere il pizzo a Mauro Di Gaetano, proprietario del locale, prima che quest'ultimo, insieme al padre Giuseppe Di Gaetano, reagisse violentemente alla loro minaccia, uccidendo il primo e ferendo gravemente il secondo

La Curva Ovest si schiera contro la candidatura dell’ex capo della Mobile

Il nome all'indice è quello di Pietro Scroccarello, ex capo della Squadra mobile ed ex vicequestore di Ferrara, inserito nella lista della Lega. La Ovest non teme “in alcun modo di essere strumentalizzata” ma ha deciso che “non possiamo tacere sulla candidatura depositata nei giorni scorsi con la lista della Lega a Ferrara”

Elezioni. Enrico Bassi: “Copparo riparta da Berco e agricoltura”

È con lo slogan ‘’Riparti Copparo’’ che si è presentata, venerdì sera 17 maggio, in Piazza della Libertà, a Copparo, la coalizione di centrosinistra sostenuta da Partito Democratico, Movimento 5 Stelle e lista civica Rinascita. Un gruppo composto da 16 candidati aventi un unico obiettivo: “Vicino alle persone’’. E, attorno a loro, oltre 300 persone

Nelle giornate del 18 e 19 aprile sono stati svolti da personale dell’U.P.G. S.P. della Questura di Ferrara, insieme a pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna di Bologna, servizi straordinari di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati in genere rispettivamente nell’area di Aguscello, Pontegradella, Borgo Punta via Frutteti, via Siepe e zone limitrofe ed in zona Gad.

In particolare durante i servizi svolti nell’area antistante la stazione ferroviaria e viale IV Novembre sono stati rintracciati due cittadini stranieri sottoposti a controllo da parte degli agenti.

Il primo era sprovvisto di documenti di identità e pertanto è stato accompagnato in Questura. Qui, scoperto il fatto che l’uomo non era in regola con la normativa sul soggiorno, si è proceduto con il decreto di espulsione. L’uomo è stato quindi accompagnato presso il Centro di permanenza per i rimpatri di Palazzo San Gervasio (PZ) per il rientro nel Paese d’origine.

La seconda persona è stata controllata in viale IV Novembre. Nascosta accuratamente all’interno di un fazzolettino sporco utilizzato per soffiarsi il naso, c’erano circa 5 grammi di hashish. Con sé aveva anche 480 euro in contanti. Per tale ragione l’uomo è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I controlli sono quindi stati estesi anche ai giardini di viale Cavour e zone limitrofe.

Durante i servizi sono state identificate complessivamente 70 persone di cui 9 con precedenti di Polizia, controllati 18 veicoli ed effettuati 2 posti di controllo.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com