Altri sport
13 Aprile 2024
Domenica 14 aprile alle 14.30 al Mike Wyatt Field

Aquile Ferrara di nuovo in campo per affrontare i Trappers Cecina

di Redazione | 4 min

Leggi anche

La Pgf si prepara alla sfida scudetto

Sabato a Firenze la Palestra Ginnastica Ferrara sarà impegnata, per il terzo anno consecutivo, nella Final Six per il campionato di Serie A1 di ginnastica artistica maschile, con il vantaggio di arrivare nella città medicea con grande entusiasmo

Ancora di scena al Mike Wyatt Field le Aquile che domenica 14 aprile alle 14.30 affronteranno i Trappers Cecina nell’ultima delle partite casalinghe degli estensi in questa regular season che fino ad oggi ha visto la squadra di coach Pippin imporsi in tutti gli incontri disputati.

Gli estensi sono reduci dal largo successo di domenica scorsa contro i Chiefs Ravenna, mentre i Trappers hanno goduto di un weekend di riposo dopo la sconfitta di due settimane fa ad opera dei Vipers Modena. I toscani si trovano ora al 3° posto del girone A del campionato di IFL2 guidato attualmente dalle Aquile che sono tallonate al 2° posto dai Vipers Modena. L’ottimo stato di forma degli estensi è confermato dalle statistiche di stagione che vedono l’attacco ferrarese segnare 48 punti di media a partita contro i 30 dei Trappers ed il quarterback estense Scaglia che, grazie alla sua esperienza da veterano, sta guidando egregiamente l’attacco estense con quasi il 60% di passaggi completati anche se l’altro veterano del campionato, ovvero proprio il quarterback Tarroni dei Trappers lo tallona dal 2° posto della classifica con quasi il 50% di completi sui giochi di passaggio.

L’attacco estense al momento ha un largo vantaggio sugli avversari con 375 yards guadagnate a partita con il gioco aereo che prevale su quello di corsa ma comunque in grado di miscelare sapientemente i due stili di gioco per ottenere una guadagno medio a portata di quasi 9 yards contro le 6,2 dei toscani. Un dato quest’ultimo che rende comunque assai efficace e pericoloso in campo anche l’attacco di Cecina che predilige largamente il gioco aereo in fase offensiva rispetto alle corse. Più largo il divario tra le due squadre in difesa dove gli estensi, guidati da coach Gordon concedono mediamente 111 yards a partita e circa 10 punti di media mentre i Trappers con quasi 300 yards concesse e quasi 22 punti subiti ad ogni incontro dovranno faticare non poco per contenere l’offense delle Aquile.

Sicuramente le motivazioni ci sono tutte, l’obiettivo di Cecina è quello di riacquistare posizioni in classifica e rimediare al passo falso contro i Vipers di due settimane fa, con la squadra toscana che anche nella scorsa stagione era quella che maggiormente aveva dato filo da torcere ale Aquile durante la stagione regolare. Per gli estensi c’è da confermare quanto di buono mostrato fino ad ora senza rilassarsi pensando di affrontare con facilità ogni avversaria; se si vuole puntare in alto è necessario fare tesoro di ogni partita mostrando grinta e determinazione anche in partite che sulla carta possono sembrare facili. Coach Pippin potrà contare per domenica su un attacco quasi al completo con la batteria di runningbacks che se ancora non può contare su un Franco al 100% ha comunque i suoi pilastri in Romagnoli e Sicignano con dei validi backup quali Nadj e Cappellini autori di ottime prove fino ad ora. Il pacchetto dei ricevitori è quasi al completo con Ghironi che dovrebbe recuperare un po’ di affaticamento per domenica ma che comunque con Medini, Bindini, Gardinale e Capitozzo può tranquillamente scendere in campo. Migliora anche la linea d’attacco che, con il progressivo rientro in condizione di Rubagotti e Maccagnani, aggiunge spessore al gruppo assicurando cambi di qualità anche nei momenti di maggiore fatica. La difesa invece accusa qualche assenza, soprattutto in linea con Bonat ancora infortunato e l’assenza di Mazzoni, mentre è in forse la presenza di Zucchini alle prese con problemi al ginocchio. In gran spolvero invece il reparto dei linebackers con Quadretti , Ropa, Foti e Motta che stanno dando consistenza al gioco difensivo estense mentre il reparto dei defensive backs sta svolgendo un gran lavoro sul gioco aereo concedendo solo 75 yards di passaggi in media a partita. Una battaglia quella di domenica che si preannuncia quindi interessante e combattuta con il meteo che prevede una bella giornata di sole per il pubblico che verrà ad assistere alla partita.

Scendono in campo nel girone estense anche Chiefs Ravenna e Grizzlies Roma entrambe in cerca del primo successo stagionale mentre negli altri gironi del campionato sarà interessante seguire lo scontro tra Lions Bergamo e Saints Padova che si contenderanno il 2° posto del girone B mentre l’altra capolista imbattuta, i Bengals Brescia ospiteranno i Redskins Verona.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com