Economia e Lavoro
13 Aprile 2024
E' organizzato da Cna per martedì 16 aprile ed è rivolto ai professionisti, alle imprese, ai lavoratori e ai cittadini

Sicurezza sul lavoro e correttezza degli appalti: martedì 16 aprile un convegno a Ferrara

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Cna capofila di un progetto europeo per la blue economy

Applicare alla Blue Economy i principi chiave di Industria 4.0, aiutando le piccole e medie imprese che operano sulle due sponde della costa adriatica a innovare prodotti e processi di produzione puntando all’avanzamento tecnologico, alla digitalizzazione, e a forme di sviluppo sostenibile compatibili con l’ambiente

La prima comunità energetica cooperativa ferrarese si presenta

Il 30 aprile 2024 è stata formalmente costituita la Comunità Energetica Rinnovabile “Castello Green House società cooperativa”. Hanno partecipato alla fondazione 42 soci in qualità di “consumatori di energia” oltre alla cooperativa Castello come socio “produttore”. È la prima Cer in forma cooperativa della provincia di Ferrara ed una delle prime in Italia

Salute e sicurezza, è scontro tra Cgil ed Hera

Proseguono le iniziative di mobilitazione di Filctem Cgil e Fp Cgil contro Hera, a partire dal blocco delle prestazioni straordinarie per un ulteriore mese per il comparto energia dal 27 maggio fino al 25 giugno, fino alla proclamazione di un'ulteriore giornata di sciopero di tutti i settori con Ccnl gas-acqua, elettrico, chimico e ambiente per lunedì 24 giugno

La sicurezza sul lavoro si garantisce prima di tutto con una gestione corretta dei contratti di lavoro e degli appalti e subappalti. Per scongiurare infortuni, incidenti e vere e proprie tragedie è necessario conoscere preliminarmente gli obblighi normativi e avere le competenze necessarie ad applicare e rispettare le regole. E’ questo il punto di partenza del seminario tecnico che si terrà martedì 16 aprile a partire dalle 14 nella sala convegni di Cna Ferrara, organizzato dal “Gruppo Salute, comfort e sicurezza” di Ferrara (Inail, Inps, Itl, Ausl, Università, Provincia e Comune di Ferrara) e da Edilform Estense, l’ente paritetico territoriale per la formazione e la sicurezza sul lavoro, in cui sono rappresentati i sindacati (Feneal-Uil, Filca-Cisl, Fillea-Cgil) e le associazioni imprenditoriali (Ance, Cna, Confartigianato, Confcooperative, Legacoop, Agci) di categoria.

“Contratti di lavoro gestione degli appalti in edilizia”: questo titolo del seminario, che è completamente gratuito e aperto a tutti, e permetterà ad alcune categorie professionali di ottenere crediti formativi, anche in materia di sicurezza sul lavoro.

Nel corso del seminario, che sta già registrando una fortissima partecipazione, verranno esaminate le principali criticità rilevate dagli organi di vigilanza nell’ambito dei contratti in edilizia e nelle modalità di subappalto. Sarà l’occasione per fare il punto sugli aggiornamenti normativi, per dare informazioni sugli adempimenti da rispettare e su come garantire un’efficace gestione della sicurezza nei cantieri in presenza di appalti, subappalti e prestazioni d’opera. Verrà anche analizzato il ruolo della bilateralità nel garantire formazione ai lavoratori e più sicurezza nei cantieri.

Il seminario si aprirà con i saluti istituzionali del prefetto di Ferrara Massimo Marchesiello e del presidente della provincia Gianni Michele Padovani. Interverranno per  Edilform Estense il presidente Paolo Mazzini e il consigliere Carlo Rivetti, Sabrina Cherubini dell’Ispettorato Territoriale del lavoro e Amelio Faccini, dell’Unità operativa Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Ausl Ferrara. Coordina i lavori Maddalena Coccagna, docente del Dipartimento di architettura di Unife in rappresentanza del Gruppo Salute comfort e sicurezza di Ferrara.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com