Tresignana
3 Aprile 2024
La portavoce Paola Marchi era già stata candidata alla scorsa tornata elettorale mentre a giugno la lista sfiderà Laura Perelli (centrosinistra) e Mirko Perelli (centrodestra)

La voce di Tresignana. Una civica per dare voce ai liberali

(Foto di Archivio)
di Redazione | 1 min

Leggi anche

Tutti assolti per la rissa fuori dal bar

Tutti assolti per non aver commesso il fatto. Si è concluso con nulla di fatto il processo a carico di quattro persone accusate di aver partecipato alla rissa scoppiata a Formignana il 27 agosto del 2018

Tresignana. A Tresignana sarà sfida a tre oltre a Mirko Perelli che ha già ufficializzato la candidatura e Laura Perelli che dovrebbe correre al secondo mandato ci sarà anche una lista civica, La voce di Tresignana, la cui portavoce è Paola Marchi.

Paola Marchi alle scorse elezioni comunali era stata la terza incomodo tra gli sfidanti Laura Perelli (che ha poi vinto le elezioni) e Andrea Brancaleoni, ex sindaco di Tresigallo, che insieme alla Perelli aveva guidato i comuni alla fusione.

La civica si pone come liberale, come centrista, e slegata dai partiti tradizionali. Distante da entrambe le proposte del centro sinistra e della destra a Tresignana ha scelto come slogan: “Paese da vivere insieme”.

Alle scorse elezioni la lista guidata da Paola Marchi era stata ago della bilancia della sfida con i suoi 244 voti che in molti ritengono sottratti al centro destra. Oggi il nome del candidato sindaco non è ancora stato ufficializzato ma potrebbe essere anche in questo caso ago della bilancia tenendo in considerazione che l’estrazione della lista, sebbene civica, ha connotati che la pongono più naturalmente nel campo del centrodestra.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com