Finanza & Mercati
20 Marzo 2024

Come si può richiedere un prestito personale per coprire le spese familiari?

di Redazione | 3 min

Leggi anche

Ad ogni azienda il regime fiscale giusto

Comprendere a quale regime fiscale l'impresa appartiene è cruciale per garantire la conformità alle leggi tributarie e per evitare sanzioni e complicazioni finanziarie

Come combattere le rughe del contorno occhi

Chi sorride molto, ha un’alimentazione sbilanciata, non beve abbastanza e non si prende cura della pelle anche in età giovane inizia ad avere qualche segno nelle zone più fragili del viso

Richiedere un prestito personale online per affrontare le spese familiari può rappresentare un passo cruciale per garantire la stabilità finanziaria del nucleo familiare in un mondo in cui le esigenze economiche possono variare in modo imprevedibile. Un prestito personale online si rivela un’opzione flessibile e tempestiva per far fronte a una serie di spese, che vanno dall’istruzione dei figli alle emergenze mediche, fino alle necessità quotidiane. Questo tipo di finanziamento fornisce la liquidità necessaria per affrontare le sfide finanziarie immediate senza dover ricorrere a risparmi o altre fonti di finanziamento. Tuttavia, richiedere con successo un prestito online prevede una pianificazione oculata e una valutazione realistica della propria capacità di rimborso. È fondamentale esplorare le opzioni offerte da istituti finanziari online affidabili, confrontando attentamente i tassi di interesse e leggendo scrupolosamente le condizioni contrattuali. Inoltre, è importante considerare le implicazioni a lungo termine del prestito e assicurarsi di poter gestire i pagamenti mensili in modo sostenibile nel tempo. Quando gestito con responsabilità, un prestito personale online può diventare uno strumento prezioso per affrontare le spese familiari in modo efficiente, fornendo la flessibilità necessaria per adattarsi alle mutevoli esigenze della vita quotidiana senza compromettere la stabilità finanziaria a lungo termine.

Cosa dicono i numeri?

Nonostante l’inflazione, le crescenti difficoltà economiche cui sono sottoposti gli italiani e l’inasprimento dei criteri imposti dalle banche, il settore dei prestiti personali continua a crescere. Ai primi 5 mesi dell’anno in crescita, hanno fatto seguito 7 mesi di leggera flessione. Tuttavia, anche il 2023 è terminato con il segno “+”, a conferma di un incremento delle richieste pari allo 0,4% su base annua. Il trend registrato durante le prime settimane del 2024 sembra pienamente in linea con il 2023 e ad affermarlo sono i dati pubblicati dal Crif. Secondo il Crif, a risentire di quest’andamento così incerto, sono state soprattutto le richieste di finanziamenti finalizzati, che hanno fatto registrare una flessione di oltre 10 punti percentuali. Al contrario, i prestiti personali tengono su l’intero comparto, avendo segnato un incremento del 18% rispetto al 2022. A commentare  questi numeri ci ha pensato l’executive director del Crif, Simone Capecchi, che ha descritto il 2023 come un anno dominato dalla cautela da parte dei consumatori. Le famiglie hanno ridimensionato le spese, mentre le imprese hanno limitato il più possibile gli investimenti rischiosi. Dal canto loro, banche e istituti di credito hanno inasprito i criteri di accesso al credito, a causa dell’incertezza generata da un contesto geopolitico assai complicato, ma anche dalla crescente inflazione e dall’aumento dei tassi d’interesse consigliato dalla BCE. Le previsioni per il 2024 mostrano una timida espansione delle richieste, nonostante l’atteggiamento molto cauto delle banche e delle loro politiche di offerta. In un contesto del genere, sono poche le società che riescono ad attrarre nuovi clienti. Tra queste figura Santander Consumer Bank, azienda specializzata nell’erogazione di prestiti personali, nota per la grande attenzione dedicata alle esigenze del cliente.

Conclusioni

In conclusione, richiedere un prestito personale attraverso piattaforme online per gestire le spese familiari emerge come un’importante strategia per mantenere la stabilità finanziaria in un contesto economico mutevole. Tale forma di finanziamento offre una soluzione flessibile e immediata per far fronte a una varietà di esigenze, dal supporto all’istruzione dei figli alle spese mediche improvvise, garantendo liquidità senza intaccare i risparmi familiari. Tuttavia, è cruciale pianificare con cura e valutare realisticamente la propria capacità di rimborso al fine di evitare situazioni di sovraindebitamento.

Messaggio pubbliredazionale

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com