Eventi e cultura
2 Marzo 2024
Lunedì 4 marzo alle 11, nella sala del Ridotto del Teatro Comunale Claudio Abbado di Ferrara, a ingresso libero

Presentazione della guida tascabile “Ferrara dentro: attraversare la città con Giorgio Bassani”

di Redazione | 2 min

Leggi anche

“Una storia dal passato” di Sergio Gnudi a Pontelagoscuro

E’ previsto per martedì 16 aprile alle 18 l’ultimo incontro della seconda rassegna letteraria “Il circolo del martedì”. Nelal Sala Parrocchiale di piazza Bruno Buozzi a Pontelagoscuro sarà presente l’autore pontesano Sergio Gnudi con il suo ultimo romanzo “Una storia dal passato”

La storia del Garden Club di Ferrara in sala Agnelli

"La storia dell'Associazione attraverso le sue carte" è il titolo dell'incontro aperto a tutti presentato dal Garden Club di Ferrara che si terrà martedì 16 aprile alle ore 17 presso la sala Agnelli della biblioteca Ariostea

A Villa Imoletta la “Festa di Primavera” con la Banda RulliFrulli

"Festa di primavera" nel parco di Quartesana e presentazione ai cittadini e famiglie delle novità e delle proposte di incontro dei prossimi mesi: l'appuntamento è in programma nel pomeriggio di domenica 14 aprile con l'apertura delle attività annuali della Fondazione Imoletta

Lunedì 4 marzo alle 11, nella sala Arnoldo Foà del Ridotto del Teatro Comunale Claudio Abbado (corso Martiri della libertà 5, Ferrara) si terrà la presentazione pubblica della guida tascabile “Ferrara dentro: attraversare la città con Giorgio Bassani” nata nell’ambito del progetto “La città di Giorgio Bassani” per raccontare i luoghi di Ferrara nella poetica dello scrittore.

All’incontro aperto alla città, che sarà occasione per illustrare nei dettagli la guida, interverranno l’assessore alla Cultura Marco Gulinelli e la curatrice del progetto Barbara Pizzo.

L’ingresso è libero.

Il progetto “La città di Giorgio Bassani” ha come obiettivo la creazione di diversi strumenti per costituire una “mappatura”, allo stesso tempo fisica e mentale e emotiva, della Ferrara del grande narratore, per consentire al lettore di rintracciare un percorso dedicato allo scrittore nella sua città natale, favorendo il confronto tra la città reale e quella letteraria, e al turista di riconoscere le connessioni fra i luoghi reali e quelli narrati nei romanzi e nei racconti del grande scrittore italiano.

Come afferma l’assessore alla Cultura Marco Gulinelli “la Ferrara di Bassani è la protagonista, a volte ‘prepotente’ a volte discreta, delle sue opere, una città dove le lapidi ci parlano, i giardini sono allo stesso tempo un Eden perduto e un luogo dove, pure soffusi, precipitano i grandi fragori delle vicende storiche, i percorsi delle passeggiate rimandano ai percorsi della vita, dove le vicende umane sono intimamente unite ai gesti del quotidiano, al fondale impassibile di palazzi, vie, monumenti. La Ferrara di Bassani è una delle più grande creazioni letterarie del ‘900, non un semplice fondale neutro per un’affascinante ‘commedia umana’ ma uno spazio fisico che diventa spazio dell’inmaginario”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com