Cronaca
22 Febbraio 2024
Fu storico corrispondente de l’Unità a Budapest. Lascia moglie e due figlie

Lutto nel giornalismo. Morto Gianni Buozzi

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Trovato con la droga in Gad durante i controlli interforze

Nuovo intervento straordinario congiunto di tutte le forze di polizia con l'obiettivo di potenziare l’attività di prevenzione e di contrasto alla criminalità a Ferrara città, quello avvenuto nel pomeriggio giovedì 11 aprile

Elicottero precipitato a Bondeno. L’Ansv ipotizza l’errore umano

L'Ansv - Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo - ha inserito l'incidente aereo del 10 ottobre 2023 avvenuto a Settepolesini, nel territorio comunale di Bondeno, all'interno del report informativo annuale relativo alla sicurezza dell'aviazione civile in Italia

Trovati con un chilo di droga in auto. Restano in cella

Il gip Carlo Negri del tribunale di Ferrara ha convalidato l'arresto e confermato la custodia cautelare in carcere dei due ferraresi che, nella serata di martedì 9 aprile, sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dalla Polizia di Stato che li aveva sorpresi in flagranza con oltre un chilo di hashish in auto

Spendeva troppi soldi con l’amante. La Cassazione gli affida un tutor

La Corte di Cassazione ha dato ragione a una donna ferrarese che, dopo essersi separata, aveva chiesto al giudice tutelare di affidare l'ex marito nelle mani di un amministratore di sostegno dal momento che lui, uomo facoltoso e benestante, stava sperperando tutti i suoi averi con l'amante di nazionalità romena

Si è spento all’età di 85 Gianni Buozzi, decano dei giornalisti ferraresi. Buozzi è stato una figura storica per le pagine de l’Unità negli anni ’80, prima a Bologna e poi a capo dell’edizione ferrarese del quotidiano fondato da Gramsci.

Negli anni ’80, per due mandati, è stato membro del direttivo dell’Aser, l’Associazione stampe Emilia-Romagna, rivestendo anche il ruolo di vicepresidente. E’ stato, inoltre, fino agli anni ’90 figura di spicco all’interno del sindacato giornalisti.

In precedenza, dal 1970 al 1977, Buozzi era stato anche direttore responsabile della rivista “Il nuovo cooperatore”.

Un’antologia delle sue cronache giornalistiche, “Il Novecento in redazione: omaggio a Gianni Buozzi”, venne pubblicato nel 2008 a cura di Fabio Romanini, per i tipi di “La Carmelina”.

Ma nel mondo della carta stampata Buozzi era conosciuto soprattutto per essere stato il corrispondente storico de l’Unità da Budapest. Nella capitale ungherese conobbe anche la moglie. Insieme hanno avuto due figlie.

“Era una persona attenta, disponibile e molto gentile – lo ricorda Onide Donati, ex caposervizio de l’Unità di Bologna -. Aveva uno spiccato accento ferrarese e degli occhiali spessissimi. Un aspetto burbero che mascherava una indole aperta e amabile. Fu una figura importante per noi che, allora, giovani giornalisti, ci avvicinavamo a questo mondo. Sapeva guidarti e consigliarti”.

I funerali avranno luogo venerdì 23 febbraio, alle 14,20, presso l’aula del commiato della Certosa di Ferrara.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com