Altri sport
23 Febbraio 2024
A marzo parte il campionato di Ifl2

Le Aquile Ferrara scaldano i motori

di Redazione | 3 min

Leggi anche

Bocce. Grande attesa per il campionato paralimpico del 27 aprile

Da quest'anno la bocciofila supporta il progetto Cip al Centro di riabilitazione San Giorgio, dove si promuove la boccia paralimpica. La società può contare su un solido staff composto da numerosi istruttori giovanili, paralimpici e tecnici di 1° e 3° livello, tra cui alcuni laureati in scienze motorie

Sta per entrare nel vivo la stagione delle Aquile che a partire dal 10 marzo torneranno in campo alla caccia di quel titolo di 2° Divisione (ora IFL2) sfuggito per un soffio nella bella e combattuta finale del luglio 2023 contro i Lions Bergamo.

Per gli estensi diverse novità in questa stagione a partire dal nuovo head coach Dan Pippin che dal suo arrivo in Italia sta costruendo e ricostruendo la squadra estense, soprattutto in attacco con un nuovo sistema di gioco che, ancora in corso di assimilazione, richiederà tempo e le prove del campo per essere affinato.

La difesa rimane invece nelle capaci mani di coach Jerry Gordon, riconfermato dopo l’ottima stagione 2023 che aveva visto il reparto primeggiare nelle statistiche del campionato rivelandosi un vero osso duro per la maggior parte degli attacchi avversari. Tante novità anche sul fronte giocatori con la società estense che ha cercato di rinforzarsi rispetto alla stagione passata acquisendo diversi giocatori nei vari reparti offensivi e difensivi. I fasti del 2023 hanno contribuito ad attirare l’attenzione dei giocatori verso le Aquile ed un nutrito gruppo di rinforzi è arrivato dall’area bolognese con la difesa che, dopo aver dovuto rinunciare a Berti e Zanella per ragioni di studio e lavoro, ha accolto tra le sue fila Cerullo, Baldi, Bilacchi e Pedretti mentre in attacco sempre dal bolognese hanno rinforzato l’attacco estense il centro Pellegrino, la linea Rubagotti e Mileti nel ruolo di tight end.

L’attacco estense rispetto alla scorsa stagione sarà senza il forte e poliedrico Ferrari tra i ricevitori mentre il reparto dei runningback sarà privo di Khalafalla tornato a casa Doves. Il lavoro del ds Ferrari e dei suoi collaboratori ha però dato i suoi frutti ed ai runningback Romagnoli e Franco si affiancheranno Cappellini dai Trappers Cecina e Nadj Prima dai Leoni Basiliano. E proprio da quest’ultima formazione è arrivato un consistente pacchetto di giocatori dopo che la formazione friulana aveva deciso di non partecipare al campionato di Cif 9; in attacco oltre a Nadj si sono aggiunti i ricevitori Degano, Scarpolini e Pascutti, mentre in difesa sono arrivati a rinforzare il reparto dei defensive backs D’Odorico ed Esposito con Bonat che invece verrà utilizzato in linea di difesa. Approda anche Amos Venuti, sempre proveniente dai Leoni, tra le file della senior, dopo diverse stagioni nelle giovanili dei Duchi dove ha dato sempre grande prova di se.

A chiudere i rinforzi in difesa Mattia Mistretta lo scorso anno in forza ai Mastini Verona. Il reparto dei qb con alla testa il veterano Scaglia si rinforza con l’arrivo di Ladisa (ex Mastini) e Zingarelli dai Lions Bergamo e con il promettente rookie Buriani chiamato a rinverdire i fasti dei quarterback estensi.

Insieme ai tanti giocatori esperti anche un interessante gruppo di rookies, provenienti dall’under 18 dei Duchi che avranno modo di fare esperienza e crescere a fianco dei giocatori più titolati.

Per quanto riguarda il coaching staff purtroppo da segnalare l’assenza per la stagione di coach Brunetti e Ladson a cui gli impegni lavorativi non hanno permesso di dare piena disponibilità per la stagione; in attacco confermati Orlandi e Negri per la linea Golfieri per i ricevitori e Mantovani a gestire il reparto runningbacks mentre in difesa coach Gordon gestirà il reparto dei linebackers e Degli Esposti i defensive backs con la linea gestita da Ferrari che si occuperà anche degli special team. Insomma tutto pronto, sulla carta, per questa interessante stagione che vedrà diverse squadre oltre alle Aquile scendere in campo per contendere il titolo ai Lions Bergamo campioni in carica con coach Pippin e il resto della squadra che sono ben coscienti di dover dare ancora di più in campo per rimanere protagonisti del campionato.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com