Spal
22 Febbraio 2024
Di Carlo: “Dettagli e voglia di vincere faranno la differenza. Tutti si devono sentire protagonisti”

Spal a caccia dei tre punti contro l’Arezzo

di Redazione | 3 min

Leggi anche

Trovato con la droga in Gad durante i controlli interforze

Nuovo intervento straordinario congiunto di tutte le forze di polizia con l'obiettivo di potenziare l’attività di prevenzione e di contrasto alla criminalità a Ferrara città, quello avvenuto nel pomeriggio giovedì 11 aprile

Elicottero precipitato a Bondeno. L’Ansv ipotizza l’errore umano

L'Ansv - Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo - ha inserito l'incidente aereo del 10 ottobre 2023 avvenuto a Settepolesini, nel territorio comunale di Bondeno, all'interno del report informativo annuale relativo alla sicurezza dell'aviazione civile in Italia

Trovati con un chilo di droga in auto. Restano in cella

Il gip Carlo Negri del tribunale di Ferrara ha convalidato l'arresto e confermato la custodia cautelare in carcere dei due ferraresi che, nella serata di martedì 9 aprile, sono stati arrestati con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dalla Polizia di Stato che li aveva sorpresi in flagranza con oltre un chilo di hashish in auto

Cia-Agricoltori: “Accoglienza è futuro”

Conoscere le esperienze, il percorso e la cultura di chi arriva nel nostro Paese per favorire l’integrazione e l’inserimento del mondo del lavoro. Questo il filo conduttore dell’evento “Accoglienza è futuro” organizzato da Anp-Cia-Agricoltori Italiani Ferrara, l’associazione che riunisce i pensionati agricoltori

di Marcello Ferron

Dopo il pareggio con la Fermana, che è seguito ai successi contro Recanatese e Pescara, la Spal cercherà la terza vittoria nelle ultime 4 gare questa sera (venerdì 23 febbraio) al Paolo Mazza contro l’Arezzo. Mimmo Di Carlo si aspetta conferme ed anche ulteriori miglioramenti dai biancoazzurri dopo i progressi delle ultime partite.

“In questo periodo la squadra è cresciuta molto – esordisce Di Carlo in conferenza stampa – ha acquisito maggiore sicurezza e maggiore consapevolezza nei propri mezzi. Dobbiamo continuare a lavorare così senza farci condizionare dagli avversari che affronteremo, guardare a noi stessi. Domani con l’Arezzo giocheremo per vincere, vogliamo trascinare i nostri tifosi ed arrivare ai 3 punti con la voglia di vincere e la determinazione. Vogliamo raggiungere la zona salvezza il prima possibile”.

Il tecnico poi ha fatto il punto sulla situazione infortunati: “Finalmente abbiamo a disposizione Tripaldelli e Saiani. Tripaldelli è più avanti nel recupero, Saiani è rientrato da pochi giorni ed ha bisogno di qualche allenamento in più per ritrovare la condizione migliore. Domani mi aspetto una prestazione matura, farà la differenza la voglia di vincere. Con la squalifica di Peda giocherà come centrale uno tra Bruscagin e Fiordaliso”.

Di Carlo è poi tornato sulla partita contro la Fermana: “Avevamo studiato la Fermana, avevamo visto che aveva messo in grossa difficoltà Cesena e Perugia. Sapevamo che era una squadra che poteva concedere spazi per vincere la partita e non siamo stati abbastanza concreti, ma mi è piaciuto come la squadra abbia saputo soffrire. Queste sono le partite che ci aspettano fino alla fine del campionato. Domani vogliamo essere super protagonisti davanti al mostro pubblico per cercare di battere l’Arezzo, che sappiamo essere una squadra organizzata e pericolosissima in transizione. Dovremo mettere in campo testa e cuore”.

Su Galeotti e gli altri portieri: “Ad oggi Galeotti è il titolare. Alfonso però dietro spinge e questo mi piace perché anche lui vuole essere protagonista, come lo vuole essere tutto il gruppo. Dobbiamo continuare e dare forza alle prestazioni ed ai risultati”.

Sulla mancanza di concretezza in attacco e sui progressi da fare: “La prima cosa che ho chiesto alla squadra è stato un cambio di atteggiamento, che ora dovrà sempre essere questo in ogni partita, la squadra sta rispondendo bene. Per quanto riguarda la fase offensiva, più partite giocheremo, più cose positive vedremo, ci stiamo lavorando, i dettagli fanno la differenza. C’è ancora da migliorare, voglio che la squadra acquisisca ancora più sicurezza e giochi maggiormente in verticale”.

“L’Arezzo chiude bene gli spazi e gioca in verticale – prosegue Di Carlo – ha ritrovato un’identità di gioco. Sono una squadra forte, come lo è la Spal. Domani la differenza la faranno i dettagli e la voglia di vincere, dobbiamo trascinare il nostro pubblico che nei momenti decisivi può fare la differenza”.

Su un possibile impiego di Maistro: “E’ un giocatore di qualità alta, così come Edera, Siligardi, Dalmonte, Rao, abbiamo molti esterni di qualità. Tutti devono essere dentro alla squadra, Maistro anche a Fermo ha fatto giocate importanti, a volte non è stato preciso. E’ totalmente dentro al progetto come tutti i giocatori, tutti devono sentirsi protagonisti”.

Di Carlo ha parlato poi delle scelte a centrocampo e di Contiliano: “Da inizio campionato abbiamo cambiato formazione molte volte, oggi sia Buchel che Carraro stanno dando certezze, ma Contiliano è pronto, è subentrato molto bene. Ha tanta voglia di dimostrare, deve continuare a lavorare così”.

Sulla condizione dei nuovi acquisti: “Ghiringhelli sta crescendo, ha fatto due partite da 90 minuti con due buone prestazioni. Buchel deve continuare a giocare, ha grande personalità, poi avremo una settimana completa di allenamenti per farlo crescere ulteriormente, la sua presenza in mezzo al campo si sente. In generale li vedo meglio e spero possano tutti crescere ancora di più”.

Probabile formazione Spal (4-4-2): Galeotti; Ghiringhelli, Bruscagin, Valentini, Tripaldelli; Edera, Buchel, Carraro, Dalmonte; Antenucci, Petrovic.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com