Eventi e cultura
12 Febbraio 2024
Le visite guidate condotte da Portia Prebys sono un'occasione per conoscere da vicino la vita e l'opera dello scrittore ferrarese

Martedì e giovedì visite guidate al Centro Studi Bassaniani

di Redazione | 2 min

Leggi anche

“I Romani nel Delta del Po”: la storia archeologica di Voghenza raccontata da Alberto Andreoli

La conferenza "I Romani nel Delta del Po" si terrà martedì 27 febbraio 2024 alle 17 presso la Biblioteca Ariostea di Ferrara. Alberto Andreoli approfondirà la storia archeologica di Voghenza e del Polesine di San Giorgio, con particolare attenzione agli scavi e alle scoperte avvenute tra il Sette e l'Ottocento. L'evento sarà anche trasmesso in diretta video sul canale YouTube Archibiblio web.

Martedì 13 febbraio e giovedì 15 febbraio a partire dalle ore 15.15 si terranno visite guidate del Centro Studi Bassaniani (Ferrara, Via Giuoco del Pallone, 15) condotte da Portia Prebys, curatore del Centro.
Il Centro Studi Bassaniani è ospitato a Casa Minerbi-Dal Sale e nel febbraio 2023 è stato inserito tra le “Case e studi delle persone illustri dell’Emilia-Romagna. E’ stato creato grazie alle ricche donazioni che la prof.ssa Portia Anne Prebys ha conferito al Comune di Ferrara a partire dal 2014.

Fanno parte della donazione i preziosi arredi e le suppellettili provenienti dall’appartamento romano dove lo scrittore ha convissuto con Portia Prebys negli ultimi anni della sua vita, comprendenti fotografie, cimeli di famiglia, incisioni, stampe e dipinti.

L’Archivio conserva circa 7.500 cartelle con scritti su Bassani dal 1935 ai giorni nostri; 8.000 articoli; 2.000 fotografie; circa 1.000 cartelle con scritti di Bassani da varie fonti; tutte le edizioni delle opere dello scrittore ferrarese in italiano e la maggior parte delle traduzioni straniere. Sono inoltre conservati i manoscritti di In gran segretoEpitaffioGli occhiali d’oroL’airone (che Bassani dedicò all’amico Beppe Minerbi nel 1968), nonché il dattiloscritto de Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa annotato e commentato da Bassani. La biblioteca, conta circa 6.000 volumi di critica letteraria, letteratura, storia e arte del Novecento. Il patrimonio librario è per la maggior parte catalogato e visibile nel catalogo online del Polo bibliotecario ferrarese.
Il Centro è aperto al pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì e sabato dalle 9 alle 12.30, martedì e giovedì dalle 15 alle 18.
Le visite guidate condotte da Portia Prebys sono un’occasione per conoscere da vicino la vita e l’opera dello scrittore ferrarese e il suo ambiente di vita quotidiana.

Le visite sono a ingresso gratuito esclusivamente su prenotazione.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com