Argenta
12 Febbraio 2024
Inaugura una nuova edicola, un servizio importante per la comunità inaugurato con il taglio del nastro del sindaco Andrea Baldini

Raddoppiano le edicole ad Argenta

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Balboni contro i “misericordiosi cattocomunisti”

Il senatore Alberto Balboni replica a don Domenico Bedin, intervenuto su queste pagine in difesa del vescovo Gian Carlo Perego, accusato di essere il "capo dell'opposizione" secondo l'esponente di Fratelli d'Italia

“Giocagin 2024” a Ferrara la festa dello sport per tutti

Dal pattinaggio al karate, dalla danza classica alla contemporanea, dalla moderna alla pole dance. Sono tante le discipline protagoniste anche quest'anno di "Giocagin", la manifestazione sportiva nazionale di Uisp che andrà in scena al Palasport sabato 24 febbraio

di Giada Magnani

Argenta. Raddoppiano le edicole ad Argenta. In città è stata aperta una seconda rivendita di giornali, in pieno centro, su via Matteotti, proprio di fronte a Piazza Marconi. Il tutto rilevando un precedente esercizio commerciale, una cartoleria, sito nel mezzo di una triade di banche.

Da quattro che erano nel capoluogo, le edicole, cessata l’attività di quella in via Matteotti, che ha chiuso i battenti circa un anno e mezzo fa, per la scomparsa della compianta Elena Conti, ed a parte quelle site nelle frazioni, ne era rimasta operativa una sola: “Prima pagina”, al centro commerciale “I Tigli”.

Ma da alcuni giorni il nuovo negozio ha appunto iniziato la gestione, dapprima con testate solo nazionali in attesa dell’ok anche per i quotidiani che riportano notizie locali. Le titolari sono madre e figlia: Euridia Corsini e Mirka Cavallini. Il servizio, importante per la comunità che ne sentiva la mancanza in termini numerici, è stato inaugurato con un simbolico taglio del nastro, alla presenza del sindaco Andrea Baldini.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com