Cna – Dentro l’impresa
7 Dicembre 2023
Filippo Botti: “La collaborazione nasce dalla conoscenza reciproca e dall’ascolto”

Cna Cento: un ‘tour guidato’ tra le imprese per Accorsi

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Carnevale di Cento, vincono i Ragazzi del Guercino

Sono stati i Ragazzi del Guercino ad aggiudicarsi l’edizione 2024 del Cento Carnevale d’Europa. Il loro carro “Non fuggire…affrontalo!” ha mantenuto, anche letteralmente, le promesse

Cento. E’ un vero e proprio ‘percorso guidato’ alla scoperta delle realtà imprenditoriali del territorio centese quello che la Cna della città del Guercino ha preparato per il sindaco Edoardo Accorsi e la sua giunta.

“Cna crede da sempre nella necessità di una collaborazione stretta tra mondo imprenditoriale e istituzioni pubbliche – spiega il responsabile Filippo Botti – e la collaborazione nasce dalla conoscenza reciproca e dall’ascolto. Per questo abbiamo coinvolto il sindaco in questo tour tra le realtà produttive che fanno riferimento a Cna”.

L’ultima azienda visitata in ordine di tempo, martedì 5 dicembre, è la Seba srl di Alberto Minarelli: un’azienda importante, che produce dispositivi di protezione individuale per la sicurezza sul lavoro, il cui titolare è stato in passato presidente provinciale di Cna. Ma non è l’unica: tra le imprese del tour Cna figurano anche le precedenti tappe alla Carpenteria metallica centese (recente vincitrice del Premio Ri-Generazione artigiana di Cna), Guidetti Sistemi, il pastificio Andalini, la torneria Balboni Gabriele, Fratelli Borghi Imballaggi e Anna Centro Stampe.

La visita a Seba srl

“Sono grato a Cna per questa serie di visite alle imprese del territorio – ha commentato il sindaco Accorsi – Conoscere il proprio territorio e le realtà economiche che lo popolano è necessario per governare la città in modo efficiente. Incontrando gli imprenditori ho avuto modo di dialogare con loro, prendere atto delle loro esigenze e preoccupazioni, e di questo farò tesoro nella mia attività amministrativa”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com