Cronaca
7 Dicembre 2023
Nel corso delle attività, sono state identificate oltre 50 persone presenti all’interno dei locali, di cui 15 già colpite da precedenti di polizia

Sorprendono un minorenne a scommettere. Sanzione di 6mila euro al locale

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Donna scomparsa al settimo mese di gravidanza

È al settimo mese di gravidanza Precious Jackson, scomparsa nella giornata di oggi da una struttura protetta nel comune di Jolanda di Savoia. È una donna di nazionalità nigeriana, trent'anni, alta 170 cm, occhi marroni e capelli rasati neri

Controlli e posti di blocco nel Copparese, un arresto e una denuncia

I carabinieri hanno intensificato la presenza e la vigilanza su tutto il territorio del Copparese, comprese le frazioni, presidiando incessantemente le strade in ingresso e in uscita dai centri abitati nonché le aree rurali, nell’ambito di un’intensificazione degli sforzi per reprimere tutte le forme di illegalità

La piena del Po transita nel Ferrarese, allerta della Protezione civile

Il maltempo e le precipitazioni diffuse di questi giorni in Emilia Romagna non consentono ancora di abbassare la guardia sul livello dei fiumi. E' per questo che la Protezione civile dell'Emilia-Romagna ha emesso un'allerta che riguarda anche la nostra provincia per il 2 marzo

Carabiniere picchiato in Gad. Il raid per gelosia

Sono un padre, 46enne di nazionalità macedone, e suo figlio di 22 anni gli autori dell'aggressione ai danni del carabiniere del Norm di Ferrara che, nel pomeriggio di giovedì 29 febbraio, mentre si trovava fuori servizio, è stato picchiato in via monsignor Luigi Maverna, zona in cui ha sede l'Agenzia delle Entrate, dietro la stazione ferroviaria, in Gad

Hanno sorpreso un minorenne che stava giocando d’azzardo e per questo motivo hanno multato di 6.000 euro una sala scommesse della città.

È uno degli esiti dei servizi decisi dal questore Salvatore Calabrese che, nella giornata di mercoledì 6 dicembre, hanno visto gli agenti della Squadra Mobile e della Divisione Polizia Amministrativa scendere in strada per contrastare il fenomeno del gioco illegale, effettuando controlli straordinari nei confronti di esercizi commerciali attivi nel settore dei giochi e delle scommesse a Ferrara.

Nel corso delle attività, sono state identificate oltre 50 persone presenti all’interno dei locali, di cui 15 già colpite da precedenti di polizia.

Nella giornata di martedì 5 dicembre, invece, gli uomini della Squadra Mobile hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Ferrara, nei confronti di un italiano residente in città.

L’uomo, già sottoposto alla libertà controllata, è stato arrestato e, successivamente, trasferito nel carcere di via Arginone, dove dovrà scontare la pena di oltre 4 anni di reclusione per tentata rapina e falsificazione di monete.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com