Lettere al Direttore
4 Dicembre 2023

Otto giorni di perdita d’acqua

di Redazione | 1 min

Leggi anche

“Mi hanno letteralmente riportato alla vita. Un grazie di cuore!”

Buona sera Direttore. Approfitto dell’ospitalità del suo giornale per ringraziare tutti i ragazzi e le ragazze (di ogni età) che la settimana scorsa mi hanno letteralmente riportato alla vita dopo un brutto malore (non riuscivo a respirare, non è stato bello). A...

Il pacifismo come uno tsunami

Mi pare corretto fare un po' di chiarezza in merito ai fatti di Siena, Firenze, Torino dove la Polizia ha caricato e manganellate vergognosamente giovanissimi ragazzini manifestanti. L'oggetto del contendere è molto semplice e si capisce valutando la diversità che...

La vittoria di Todde in Sardegna e il futuro di Ferrara

Una riflessione dopo la vittoria straordinaria di Alessandra Todde in #Sardegna. Una vittoria derivata dall'unica maniera possibile per sconfiggere la peggiore destra dell'epoca repubblicana, ossia quella di presentarsi con una #coalizione #unita di...

Manganellare ragazzi inermi non è garanzia dell’ordine pubblico

In merito alla dichiarazione del consigliere Luca Caprini, contenute nell’articolo “Caprini contro i ‘soloni’ che criticano la polizia. “Ci vadano loro a tutelare l’ordine pubblico”, rispondo che manganellare ragazzi senza difesa non è garanzia di difesa...

Evasione fiscale e condoni, Italia paese strano

Gentile direttore, l’Italia è un paese strano. L’evasione fiscale è stimata da tutti i più autorevoli Centri Studi in circa 100 miliardi di euro all’anno – comprensivi di imposte dirette, IVA, contributi non versati, ecc. -; si valuta che mediamente il 70% del...

Domenica scorsa 26 novembre in via Armari angolo via Cosmè Tura si è verificata una perdita d’acqua immediatamente segnalata a Hera.

Il giorno dopo è stato fatto un sopralluogo ed è stato segnalato il punto dove fare la riparazione e poi nulla è successo.

Giovedì è stata fatta un’ulteriore segnalazione per accelerare la riparazione ed il giorno dopo sono stati fatti ulteriori controlli ma nessun intervento.

E l’acqua continua ad uscire.

Dopodiché sono stati messi dei cartelli per segnalare che i lavori inizieranno lunedì 4 dicembre esattamente 8 giorni dopo la prima segnalazione.

A parte il fatto che una settimana per riparare una perdita di acqua è veramente un tempo eccessivo

mi fa star male pensare a quanta acqua potabile viene sprecata.

Se poi si pensa alle continue siccità estive e le conseguenti emergenze idriche allora il miglioramento dei tempi di riparazione delle perdite e la lotta allo spreco idrico deve essere una priorità in questo caso di Hera.

Roberto Serri

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com