Basket
3 Dicembre 2023
I biancazzurri chiudono il girone d’andata con una sconfitta contro la Sansebasket, in una partita sempre a inseguire: Ferrara si arrende 88 a 93, sotto i colpi di Vecchiola e Bona

Ferrara Basket, cade la legge della Bondi Arena

(Foto di Riccardo Giori)
di Redazione | 3 min

Leggi anche

Ombre nere su Ferrara, a marzo gli interrogatori delle Fiamme Oro

Saranno interrogati nella giornata di martedì 5 marzo i due rugbisti delle Fiamme Oro, il gruppo sportivo della Polizia di Stato, scappati prima dell'arrivo della pattuglia all'interno del ristorante di via Carlo Mayr dove, lo scorso 22 dicembre, una festa di compleanno 'in maschera' tra amici è degenerata tra cori inneggianti a Mussolini e Hitler e la distribuzione di volantini beceri e di pessimo gusto

Processo Bergamini. “Segni sulla gola compatibili con un trauma”

È stata la professoressa ordinaria di medicina legale a Pisa, Emanuela Turillazzi, l'unica testimone chiamata ieri (23 febbraio) a deporre davanti alla Corte d’Assise di Cosenza, durante il processo a carico di Isabella Internò, unica imputata per la morte di Denis Bergamini

Dal Comune un regalo da quasi 150mila euro all’Asd San Martino

Dopo aver rinnovato la concessione del campo di proprietà comunale a San Martino il 27 settembre scorso, ancora incredibili novità positive per l'Asd San Martino 2023: giovedì 22 febbraio alle 18.30, infatti, il vicesindaco con delega alle frazioni Nicola Naomo Lodi ha consegnato "a sorpresa" tre assegni dal valore complessivo di 145mila euro

Pnrr. A Comacchio parte il cantiere alla Casa della Comunità

Al via il cantiere Pnrr alla Casa della Comunità di Comacchio. A partire da martedì 27 febbraio inizieranno i lavori di riqualificazione e miglioramento dell'accessibilità della struttura sanitaria grazie a un finanziamento di complessivi 114mila euro dal Piano nazionale di ripresa e resilienza

di Nicolò Govoni

Prima o poi doveva succedere: e contro la Sansebasket arriva la prima sconfitta stagionale davanti al pubblico amico per il Ferrara Basket, che dopo la bella vittoria di Milano aveva tutte le intenzioni di chiudere nel migliore dei modi il girone d’andata. Ma contro uno strepitoso Vecchiola, Bona e Galli c’è stato poco da fare, e i cremonesi tornano a casa con 2 punti più che meritati, sfruttando molte ingenuità estensi sulla metà campo difensiva.

Fin dalle battute di avvio di un match ad alta intensità Ferrara si dimostra in grande affanno in difesa, fatica a segnare ma Sansebasket non punisce: si corre tanto e si segna poco, è 9 a 9 a metà di un parziale costellato da molti errori. Il sorpasso biancazzurro è nelle mani di Porfilio, che è un enigma per la difesa cremonese, e Drigo, che sigla il 13 a 9, e l’ulteriore allungo sul 20 a 14 porta invece la firma di Ballabio. La difesa continua a essere il problema principale dei ferraresi, in ritardo sulle rotazioni: Vacchelli pareggia dall’arco, e Sansebasket chiude avanti 20 a 22 il primo periodo. Yarbanga pareggia subito i conti al rientro, e Romondia infila la tripla del controsorpasso: è 25 a 24. È sempre il giovane biancazzurro però a perdere un brutto pallone e a commettere fallo antisportivo sullo scatenato Vecchiola: Cremona torna avanti. Nell’attacco di casa qualcosa si inceppa, le soluzioni individuali non pagano e gli ospiti vanno in fuga: i ferraresi segnano praticamente solo dalla lunetta e restano a galla, Sansebasket invece è continua in attacco e va al riposo lungo in controllo sul 38 a 44.

Il più 8 di Bona non spaventa Drigo, che fa il capitano e con un gran terzo quarto trascina i suoi: Ferrara alza la qualità dell’attacco, cambia faccia in difesa e Ballabio pareggia sul 49 a 49. Si segna tantissimo dalla distanza, Cremona non si tira indietro ma è ancora Drigo a riconsegnare a Ferrara il vantaggio sul 59 a 57. La partita si innervosisce, entra in partita il pubblico della Bondi Arena, ma nonostante questo i biancazzurri ricominciano a concedere tiri facili a Cremona, che con Galli chiudono il periodo 61 a 66. La coppia Ballabio-Cecchetti riporta i biancazzurri sul meno 2, ma Vecchiola continua a segnare e Cremona mantiene il vantaggio della gara 69 a 74. Ferrara vuole chiudere il gap con Ballabio e Kuvekalovic, Sansebasket risponde colpo su colpo: alla fine Porfilio agguanta dalla lunetta il pareggio, 76 a 76 con meno di 5 minuti sul cronometro; ma ancora gli ospiti ribattono con Bona e il solito Vecchiola: 81 a 89. Si fa dura per i biancazzurri, che rimangono a guardare Bona che segna il più 10 e chiude i conti: termina la gara 88 a 93, e la Sansebasket aggancia Ferrara in classifica.

Ferrara Basket 2018 88 – 93 Sansebasket Cremona (20-22; 38-44; 61-66)

Ferrara Basket 2018: Bellini n.e., Romondia 3, Cattani, Drigo 24, Kuvekalovic 14, Bondesani n.e., Porfilio 12, Yarbanga 3, Cecchetti 11, Manias n.e., Ballabio 19, Marchini 2. All.: Furlani.

Sansebasket Cremona: Resmini n.e., Belloni 2, Galdiolo 3, Bona 23, Fiammenghi n.e., Vecchiola 26, Ivanovskis n.e., Galli 18, Piarchak 2, Vacchelli 14, Biaggini n.e., Speronello 5. All.: Coccoli.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com