Argenta
4 Dicembre 2023
Sul posto anche il 118 che ha dovuto trasportare una donna al Pronto Soccorso

Una rissa tra donne a San Biagio. Intervengono i carabinieri

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Lutto nel giornalismo. Morto Gianni Buozzi

Si è spento all’età di 85 Gianni Buozzi, decano dei giornalisti ferraresi. Buozzi è stato una figura storica per le pagine de l’Unità negli anni ’80, prima a Bologna e poi a capo dell’edizione ferrarese del quotidiano fondato da Gramsci

Altro sequestro di droga in via Baluardi

Martedì 20 febbraio nella fascia oraria dalle 14 alle 20 le forze di polizia del territorio hanno concentrato la propria attenzione alle frazioni del capoluogo estense

Spal a caccia dei tre punti contro l’Arezzo

Dopo il pareggio con la Fermana, che è seguito ai successi contro Recanatese e Pescara, la Spal cercherà la terza vittoria nelle ultime 4 gare domani sera (venerdì 23 febbraio) al Paolo Mazza contro l’Arezzo. Mimmo Di Carlo si aspetta conferme ed anche ulteriori miglioramenti dai biancoazzurri dopo i progressi delle ultime partite

San Biagio. Se ne son dette di santa ragione. Ne è scaturito un tafferuglio, si sono accapigliate, si son messe le mani addosso e si son fatte male, tanto da allertare il 118. Il personale sanitario ha dovuto trasportare una persona al pronto soccorso e di conseguenza sono arrivati anche i Carabinieri che hanno cercato di rasserenare la situazione.

È la sintesi di una rissa che ha coinvolto alcune cittadine di origini ucraine che, a San Biagio, a casa di una connazionale, avrebbero avuto un alterco, degenerato poi in zuffa. Ad avere la peggio una di queste donne, scappata dalle altre che, l’avrebbero anche inseguita dopo averla aggredita. 

La fuga è stata breve e sarebbe culminata in un vicino bar dove la donna, in preda alla paura e fortemente agitata, ha chiesto aiuto.

La scaramuccia con feriti è scoppiata a San Biagio, giovedì scorso, intorno alle 21.30, in una abitazione nei pressi della chiesa. I gestori del bar che l’hanno accolta, vista la situazione, hanno immediatamente chiamato il 118 che ha medicato al volto la donna e accompagnata poi in ospedale. 

Vista la situazione è stato chiesto anche l’intervento di una pattuglia del 112. I militari dell’Arma hanno rilevato il caso cercando di riappacificare gli animi.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com