Attualità
2 Dicembre 2023
Sono 130 i chilometri di fili e decorazioni per addobbare a festa la città. L’8 dicembre si illumina l'albero con la musica di un concerto gosple. Cresce l'attesa per l'esibizione di Amii Stewart

Natale, a Ferrara si accendono le luminarie

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Carabiniere picchiato in Gad. È caccia agli aggressori

Un carabiniere del Nucleo Operativo Radiomobile di Ferrara è stato aggredito e picchiato nel pomeriggio di giovedì 29 febbraio mentre stava camminando lungo via monsignor Luigi Maverna, zona in cui ha sede l'Agenzia delle Entrate, dietro la stazione, in Gad

“Diplomatic Days”: Ferrara capitale delle relazioni commerciali

Una due giorni in cui Ferrara diventerà, a tutti gli effetti, capitale delle relazioni commerciali. Nella città estense, il 7 e 8 marzo, approderanno infatti diplomatici – consoli e ambasciatori – di 27 Paesi e 5 Continenti. Non a caso il titolo dell’evento è Diplomatic Days

Scuola Gulinelli. Ora è caos smistamenti per oltre 60 alunni

Questa mattina (1° marzo) i bambini della scuola materna Gulinelli hanno ripreso le loro attività, smistati però temporaneamente nelle altre sedi dei servizi comunali, vale a dire nelle scuole Cadore e Gramsci, dal momento che la struttura che li ospitava originariamente, dopo l'interruzione legata alle infiltrazioni d'acqua dei giorni scorsi, sarà interessata dai lavori di manutenzione

Emergenza nutrie, abbattuti oltre 44mila esemplari in un anno

Emergenza nutrie al centro del tavolo tecnico in prefettura a Ferrara che, nel pomeriggio di ieri, giovedì 29 febbraio, ha visto il prefetto Massimo Marchesiello e l'assessore regionale Alessio Mammi fare il punto della situazione sulle attività finalizzate all'eradicazione della specie alloctona infestante come previsto dal Piano Regionale di Controllo stabilito dal Dgr 546 del 19 aprile 2021 per il periodo 2021-2026

Ferrara entra nel vivo del Natale e si accende dei colori della festa. Le nuove luminarie verranno accese oggi, sabato 2 dicembre alle 17, sopra la città.

Ad attendere questo momento insieme alla collettività, in piazza Trento e Trieste, sarà il sindaco Alan Fabbri. “Ferrara  – dice il primo cittadino – si conferma una città attrattiva anche nel periodo natalizio. Accoglierà i visitatori in un’atmosfera festiva tra storia e bellezza, cogliendo al massimo le opportunità turistiche che questo periodo sa offrire”. La città vuole essere attrattiva sia per i turisti che per i suoi abitanti. “Sarà un Natale speciale con una programmazione ancora più ricca e trasversale, pensata per coinvolgere piccoli e grandi. Per la prima volta, con il nuovo sistema di promozione e commercializzazione turistica, abbiamo sviluppato un calendario unitario di appuntamenti e concerti, che conta un centinaio di eventi e che proseguirà fino a metà gennaio”, aggiunge Fabbri. Tutte le iniziative e le informazioni sono sul nuovo sito www.inferrara.it.

Dunque al primo calar della sera le luci natalizie, ben 130 chilometri tra fili e decorazioni già installati nelle scorse settimane, faranno brillare ogni angolo del centro storico, mentre come da tradizione l’accensione dell’imponente albero è attesa per venerdì 8 dicembre davanti alla Cattedrale. Con i suoi 8 chilometri di strisce led a basso consumo illuminerà il cuore di Ferrara e l’evento sarà arricchito dalle voci e dall’energia del contestuale concerto del Jubilation Gospel Choir.

La festa continua. Per l’occasione, la celebre artista Amii Stewart si esibirà a partire dalle 20.30 sotto le luminarie di viale Cavour, con un evento assolutamente inedito per il quartiere Gad: palco e pubblico infatti domineranno il boulevard illuminato della principale arteria della città, che diventerà la suggestiva scenografia per un concerto ricco di emozioni.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com