Copparo
30 Novembre 2023
Venerdì 1° dicembre in Galleria civica Alda Costa si parla di viaggi

Anna Quaglia a “Storie da raccontare”

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Enrico Bassi. Parte la campagna elettorale

Sabato 2 marzo, alle 11, a Copparo, in piazza del Popolo, tocca a Enrico Bassi candidato del centro sinistra e esponente del Partito Democratico con cui attualmente siede nei banchi dell'opposizione

Scuola Gulinelli. Ora è caos smistamenti per oltre 60 alunni

Questa mattina (1° marzo) i bambini della scuola materna Gulinelli hanno ripreso le loro attività, smistati però temporaneamente nelle altre sedi dei servizi comunali, vale a dire nelle scuole Cadore e Gramsci, dal momento che la struttura che li ospitava originariamente, dopo l'interruzione legata alle infiltrazioni d'acqua dei giorni scorsi, sarà interessata dai lavori di manutenzione

Al De Micheli arriva Marco Mazzocca

Dopo il grande successo di Francesco Paolantoni che ha gremito il Comunale con lo spettacolo “O Tello, o… io”, il Teatro De Micheli torna ad accendere i riflettori sabato 2 marzo, alle 21. Sul palcoscenico andrà in scena “Chi me lo ha fatto fare” di e con Marco Marzocca, in collaborazione con Claudio Fois

Copparo. Al terzo appuntamento con “Storie da raccontare”, venerdì 1° dicembre, sarà ospite la scrittrice Anna Quaglia. Alle 17, in Galleria civica Alda Costa, l’autrice, prendendo spunto dai suoi libri “Ti amo Oxford” e “La mia prima volta in Inghilterra”, racconterà dei sui viaggi in Inghilterra dialogando con Nicoletta Zucchini, vicepresidente del Gruppo scrittori ferraresi APS.
I viaggi hanno il potere di cambiare le persone. Chi parte per una meta sconosciuta torna inevitabilmente mutato, con occhi nuovi, sviluppando nel cuore un legame indissolubile che trasforma certi luoghi nel porto sicuro dove tornare di tanto in tanto per potersi rifugiare
Il ciclo di incontri, a cura della Biblioteca comunale Anne Frank in collaborazione con Pro Loco Copparo, propone racconti di vita, riflessioni personali, vicende immaginate, fatti realmente accaduti per conoscere, discutere e approfondire. E non mancherà una buona tazza di tè con i biscotti.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com