Eventi e cultura
30 Novembre 2023
E' organizzato da Fism Ferrara per sabato 2 dicembre alla Sala Estense

“Il Mormorio Umano del Mondo”: incontro con lo scrittore Bruno Tognolini

di Redazione | 3 min

Leggi anche

Mercadini rilegge l’Orlando Furioso a Ferrara

Una sfida nella sfida: è quella affrontata da Roberto Mercadini - monologhista in tv su “Splendida cornice” e su youtube - che martedì 20 febbraio ha portato il suo “Orlando Furioso” al Teatro Comunale Claudio Abbado

Fotografia, filosofia e letteratura. Da Ghirri a Celati

L'obiettivo è di riflettere su alcune possibili connessioni tra fotografia, filosofia e letteratura, a partire da autori che hanno concentrato la loro attenzione sulle metamorfosi del paesaggio "post-industriale" - padano in particolare - da Ghirri a Celati, e anche oltre

Sabato 2 dicembre dalle ore 9.30 alle ore 12 Fism Ferrara organizza presso la Sala Estense a Ferrara un incontro intitolato “Il Mormorio Umano del Mondo” condotto dallo stimato scrittore Bruno Tognolini.

L’evento, sotto il patrocinio del Comune di Ferrara e dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia-Romagna, è gratuito e pensato per genitori, insegnanti ed educatori di scuole Fism (Federazione Nazionale delle Scuole dell’Infanzia Paritarie di ispirazione cristiana), comunali e statali della provincia di Ferrara.

I saluti di benvenuto e l’introduzione dei lavori saranno affidate a Biagio Missanelli, presidente Fism Ferrara , Dorota Kusiak, assessora alla Pubblica Istruzione e Formazione, Pari Opportunità, Politiche Familiari del Comune di Ferrara e Patrizia Garutti (in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico VI – ambito territoriale di Ferrara) che porterà i saluti dell’Ufficio Scolastico Regionale dell’Emilia Romagna.

Bruno Tognolini è uno scrittore per bambini e per i loro grandi (come si descrive lo stesso poeta) ed è autore di libri, di programmi per la tv per bambini, di saggi, di teatro e molto altro. Le sue poesie filastrocche sono molto conosciute e utilizzate anche all’interno delle scuole dell’infanzia.

Abbiamo voluto organizzare questo momento di scambio e riflessione proprio con Bruno Tognolini, perché da sempre affascinati dalla sua scrittura originale, che potremmo definire “divergente”, capace soprattutto di evidenziare il bello che sta nelle semplici cose che accompagnano le persone nella vita di tutti i giorni” – spiega Elisa Gottardo, coordinatrice pedagogica Fism Ferrara per il Distretto centro-nord e prosegue “Abbiamo concordato questo titolo insieme a Tognolini proprio per incentrare l’analisi su quel mormorio di voci umane, grandi e bambine che sussurra da millenni e che dall’inizio dei tempi ha scandito in rima e metro poesie, scongiuri, preghiere, malauguri, tiritere dei giochi dei bambini per dirla con le stesse parole dell’autore” prosegue Gottardo.

Il tema della poesia e, nello specifico della filastrocca, è solitamente poco “esplorato” all’interno della scuola nella fascia d’età 0-6 e per questo Fism Ferrara intende riprenderlo e approfondirlo non solo durante questo incontro, ma anche attraverso il Concorso Narrativo che proprio durante l’evento del 2 dicembre verrà ufficialmente presentato.

Arrivato alla sua 4° edizione il concorso narrativo si arricchisce quest’anno con una nuova sezione: alle consuete categorie dedicate alla narrativa tradizionale e a quella per immagini si è deciso infatti di aggiungere anche una sezione totalmente dedicata alla filastrocca.

Tema del concorso sarà il gioco, molto caro anche allo stesso Tognolini il quale ne valorizza spesso la spontaneità e l’importanza per lo sviluppo infantile.

Come Fism Ferrara crediamo che questo incontro rappresenti un’opportunità imperdibile per esplorare il mondo affascinante e creativo di Bruno Tognolini e per riflettere sull’importanza della poesia e del gioco nella crescita dei bambini. La nostra volontà è quella di contribuire alla costruzione di un sistema integrato di educazione e istruzione per questo per noi risulta fondamentale che l’evento sia un’occasione di crescita condivisa non solo per le famiglie, gli educatori e insegnanti delle scuole Fism ma anche per chi frequenta le scuole comunali e statali della provincia di Ferrara. – dichiara Biagio Missanelli, presidente Fism Ferrara e prosegue – lo stesso discorso vale anche per il concorso narrativo: visto il grande apprezzamento che abbiamo avuto nelle edizioni precedenti abbiamo esteso la partecipazione anche alle scuole dell’infanzia comunali e agli Istituti Comprensivi statali per rendere il concorso ancora più inclusivo con il Patrocinio dell’Ufficio Regionale. Il Patrocinio del Comune e il suo contributo alla realizzazione del progetto sono un punto fondamentale nell’ottica della collaborazione e dello sviluppo di attività educative condivise che mettano al centro i bambini”.

Per informazioni: fism.ferrara@gmail.it

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com