Lagosanto
28 Novembre 2023
Vani i tentativi di rianimazione di un 48enne pakistano dipendente di un'azienda di Ostellato. Disposto il trasferimento della salma a Medicina Legale

Muore a 48 anni mentre lavora in un campo agricolo a Lagosanto

di Redazione | 1 min

Leggi anche

Donna scomparsa al settimo mese di gravidanza

È al settimo mese di gravidanza Precious Jackson, scomparsa nella giornata di oggi da una struttura protetta nel comune di Jolanda di Savoia. È una donna di nazionalità nigeriana, trent'anni, alta 170 cm, occhi marroni e capelli rasati neri

Controlli e posti di blocco nel Copparese, un arresto e una denuncia

I carabinieri hanno intensificato la presenza e la vigilanza su tutto il territorio del Copparese, comprese le frazioni, presidiando incessantemente le strade in ingresso e in uscita dai centri abitati nonché le aree rurali, nell’ambito di un’intensificazione degli sforzi per reprimere tutte le forme di illegalità

La piena del Po transita nel Ferrarese, allerta della Protezione civile

Il maltempo e le precipitazioni diffuse di questi giorni in Emilia Romagna non consentono ancora di abbassare la guardia sul livello dei fiumi. E' per questo che la Protezione civile dell'Emilia-Romagna ha emesso un'allerta che riguarda anche la nostra provincia per il 2 marzo

Sbattuta contro il finestrino e violentata. Una perizia per il suo aggressore

Ci sarà bisogno di una perizia psichiatrica per sapere se il 25enne italiano, accusato di violenza sessuale nei confronti di una ragazza, all'epoca dei fatti 13enne, era capace di intendere e di volere in quegli attimi in cui, mentre si trovavano entrambi a bordo di un treno regionale, lungo la linea Ferrara-Codigoro, lui l'avrebbe sbattuta contro il finestrino, strusciandosi contro di lei e mimando un rapporto sessuale

Lagosanto. Si è sentito male all’improvviso mentre stava lavorando nei campi e, nonostante i successivi tentativi di rianimazione dei sanitari, è purtroppo deceduto. Tragico destino, quello di un lavoratore agricolo di 48 anni, di origine pakistana, dipendente di un’azienda agricola di Ostellato.

L’uomo stava lavorando in un terreno di proprietà dell’azienda in questione nel territorio di Lagosanto, in via Valle Mandura, quando attorno alle 13.30 si è accasciato. I colleghi hanno dato l’allarme e sul posto si sono portati i sanitari del 118 che hanno immediatamente effettuato le manovre necessarie nel tentativo di rianimare il malcapitato, purtroppo senza esito.

Il magistrato di turno, informato dell’episodio dalla locale stazione dei carabinieri, ha disposto il trasporto della salma presso l’Istituto di Medicina Legale di Ferrara, affinché vengano identificate le cause esatte del decesso. Si suppone che il lavoratore sia stato colto da infarto, ma saranno gli esami legali a stabilirlo con certezza.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com