Terre del Reno
28 Novembre 2023
Sentenza con pena sospesa. Era accusato di diffamazione nei confronti uno dei geometri della commissione Architettura per la ricostruzione dopo il terremoto del 2012

Post-sisma. Ex consigliere di Sant’Agostino condannato a 600 euro di multa

di Davide Soattin | 1 min

Leggi anche

Terre del Reno. È stato condannato a 600 euro di multa – con pena sospesa – Lorenzo Baruffaldi, ex consigliere comunale di Sant’Agostino, accusato di diffamazione dopo aver offeso uno dei geometri della commissione Architettura per la ricostruzione post-sisma del 2012, dandogli del “ladro”.

La decisione del giudice Maria Rita Baldelli del tribunale di Ferrara è arrivata ieri (27 novembre) dopo che, nella precedente udienza, durante la propria requisitoria, il vpo Stefania Borro aveva chiesto per l’imputato 1.000 euro di multa.

I fatti risalgono al 16 dicembre 2019 quando, commentando un post pubblicato da un terzo utente su Facebook, secondo l’accusa, Baruffaldi avrebbe offeso la reputazione del geometra.

Nello specifico, sotto al post in questione, in cui era stato condiviso un link di collegamento a un servizio della trasmissione televisiva de Le Iene sulla ricostruzione post-terremoto in Emilia-Romagna, l’ex consigliere aveva chiesto di domandare al sindaco, nella parte finale del commento, il “perché avete continuato ad accettarefra i membri della Commissione Architettonica, dei ladri?“.

Il tutto, individuando e indicando di seguito i membri di quella commissione, fra cui il professionista che oggi è parte offesa nel procedimento, che poi aveva sporto querela il 14 marzo 2020.

Le motivazioni sono attese entro 90 giorni.

 

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com