Politica
21 Settembre 2023
Oggi le scuole vivono "una situazione assolutamente deficitaria che penalizza insegnanti, alunni e mortifica il valore dell’educazione  fisica sotto tutti gli aspetti"

Ferrara Bene Comune: “Riqualificare l’ex caserma trasformandola in parte in un polo sportivo per le scuole”

di Redazione | 2 min

Leggi anche

Furti nelle Frazioni. “Giunta Fabbri assente”

Furti, prima il caso di Aguscello, poi quello di Malborghetto di Boara. "La giunta Fabbri si è dimenticata delle frazioni". È la sentenza dei consiglieri del Pd Maria Dall'Acuqa ed Elia Cusinato

Disturbi alimentari: “Dal Pd affermazioni irricevibili e false”

“Non capisco perché le esponenti del Pd continuino a dare informazioni false sul tema dei disturbi alimentari". Così Camilla Mondini, esponente di Gioventù Nazionale e attivista per la prevenzione dei Dca, nel commentare la mozione presentata dalla minoranza in Consiglio Comunale

L’ex caserma “Pozzuolo del Friuli”

Una proposta di cui si potrebbe discutere in un percorso partecipato per la riqualificazione dell’ex caserma “Pozzuolo del Friuli”. A farla è Ferrara Bene Comune che propone di “riqualificare l’ex caserma, trasformandola in parte in un polo sportivo a disposizione delle scuole”. 

Ma perché la proposta?

“La classifica stilata da Il Sole 24 ore – scrivono – ha evidenziato che nel campo sportivo Ferrara è ultima in regione e 56esima  in Italia. Ovviamente non è una bella notizia e senza dubbio è una situazione che si protrae nel tempo con svariate cause. Tuttavia, si può approfittare di questa classifica deficitaria per rilanciare qualche proposta estremamente concreta”.

“Questa è la situazione delle palestre di quattro scuole – fanno sapere da Ferrara Bene Comune -, tre superiori e una media, che si trovano in prossimità  della caserma: l’Istituto alberghiero Vergani per svolgere attività di educazione fisica deve trasferirsi all’ex ITIS con un  pulmino; stesso discorso per il liceo artistico Dosso Dossi, la cui succursale è proprio di fronte alla caserma; l’Istituto Einaudi, in via de Romei, dispone di due palestre totalmente insufficienti per il numero di  studenti; per completare il quadro, la scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri per poter fare ginnastica  deve spostarsi dall’altra parte della città, precisamente all’Istituto Aleotti, dove proseguire le altre  lezioni per non perdere ulteriore tempo”.

“Una situazione assolutamente deficitaria – aggiungono – che penalizza insegnanti, alunni e mortifica il valore dell’educazione  fisica sotto tutti gli aspetti”

Ecco allora che la proposta di riqualificare l’ex caserma creando, in parte, un polo sportivo “potrebbe rappresentare una soluzione pratica e realizzabile per questo annoso problema che le scuole hanno”. Senza dimenticare che “le società sportive della città potrebbero avere un’alternativa alla mancanza cronica di spazi nelle palestre in un luogo dotato anche di ampio parcheggio”.

Grazie per aver letto questo articolo...
Da 18 anni Estense.com offre una informazione indipendente ai suoi lettori e non ha mai accettato fondi pubblici per non pesare nemmeno un centesimo sulle spalle della collettività. Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati non sempre è sufficiente.
Per questo chiediamo a chi quotidianamente ci legge e, speriamo, ci apprezza di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di ferraresi che ci leggono ogni giorno, può diventare fondamentale.

 

OPPURE se preferisci non usare PayPal ma un normale bonifico bancario (anche periodico) puoi intestarlo a:

Scoop Media Edit
IBAN: IT06D0538713004000000035119 (Banca BPER)
Causale: Donazione per Estense.com